Questa mattina l’Aula del Senato ha dato il via libera al decreto costituzionale per portare lo sport in Costituzione. A favore, quando era richiesta la maggioranza assoluta dei senatori, sono stati in 195 favorevoli  12 astenuti e 5 contrari. Il testo è stato approvato in seconda deliberazione. Ora torna alla Camera per il via libero definitivo.

Il testo è un emendamento all’articolo 33 della Costituzione che aggiunge questa frase sulla valenza anzitutto educativa dell’attività sportiva: “La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva”.

A questo punto, siamo ormai quasi a fine percorso perchè per il via libera definitivo, dopo il passaggio odierno, il testo deve solo passare per l’ultima volta alla Camera.