Solarisbank, piattaforma leader in Europa per l’embedded finance, ha annunciato oggi il proprio renaming, cambiando il nome in “Solaris”. Il processo rappresenta il passo successivo nell’evoluzione del brand e fa riferimento al nuovo gruppo internazionale. In questo contesto, Solaris cambierà anche la sua entità giuridica per diventare una European Company (Societas Europaea) nel settembre 2022.

Roland Folz, CEO del Gruppo Solaris spiega: “Guidati dall’idea di un mondo in cui i servizi finanziari sono integrati perfettamente con la vita di tutti i giorni, il nome Solaris rappresenta per noi, nella sua forma più pura, l’energia che ci permette di trasformare questo sogno in realtà. L’ecosistema finanziario è in continua evoluzione e Solaris si evolve con esso.”

Solaris e l’ecosistema finanziario che evolve

Nella fase di espansione internazionale, avvenuta attraverso una serie di acquisizioni e l’apertura di nuove sedi nei principali mercati Europei, il team Solaris è cresciuto fino a contare oggi più di 750 dipendenti. I team collaborano in 8 diverse location per sviluppare servizi finanziari innovativi per i partner. Inoltre, per armonizzare strutture e processi operativi, il nuovo brand intende creare un’identità comune all’interno del gruppo. 

“In qualità di azienda tecnologica con una licenza bancaria tedesca, Solaris è sempre stata un player di spicco nell’ecosistema fintech. Oggi, siamo una piattaforma paneuropea con una vasta offerta di prodotti e una rigorosa integrazione verticale. Il nostro DNA tech ci ha permesso di crescere in passato e ci assicurerà un futuro di successo. Solaris è il nostro brand principale e l’unificazione del gruppo non può che esserne la conseguenza” ha aggiunto Layla Qassim, Chief of Staff di Solaris.

Da società tedesca AG a SE (Societas Europaea) internazionale.

L’operazione di renaming si riflette anche nel cambiamento di entità giuridica di Solaris previsto per il prossimo futuro, da società tedesca AG a SE (Societas Europaea) internazionale.

“Non poteva esserci notizia migliore per festeggiare il nostro primo anniversario in Italia. Da luglio 2021, abbiamo sviluppato un’offerta completa di digital banking che include IBAN locali per i nostri clienti, come Vivid Money e Finom. Con questo traguardo, ci siamo affermati nell’ecosistema finanziario nazionale e siamo in grado di fornire soluzioni all’avanguardia alle aziende, siano esse fintech o meno. Continueremo a rafforzare il nostro portfolio in Italia, consolidando al contempo la struttura della succursale e del team.” ha dichiarato Federico Roesler Franz, General Manager Italy di Solaris. “Il renaming conferma un periodo d’oro sia per il Gruppo Solaris, leader nel Banking-as-a-Service a livello normativo, che per le nostre innovazioni e alleanze strategiche, come i recenti accordi con Snowflake e Stripe. Avendo la tecnologia al centro, stiamo abbandonando il nome ‘bank’ per dare spazio al capitolo successivo della nostra crescita”.