Banche, continua la morìa degli sportelli

Il colosso bancario spagnolo Santander ha annunciato che quest’anno chiuderà il 20% delle sue filiali nel Regno Unito, dato che i clienti si rivolgono sempre più spesso alle banche online. E un’azienda bancaria che adotta l’approccio opposto, la britannica Metro Bank – la prima nuova banca britannica in 150 anni, lanciata nel 2010 – ha visto il suo valore di Borsa crollare del 39% dopo aver riportato un profitto annuale inferiore alle aspettative degli investitori. L’offerta di tassi di prestito più bassi per attrarre nuovi affari mette Metro in una posizione difficile a causa dell’aumento dei tassi di interesse di base; e le cose non sono state aiutate da un errore contabile straordinario.