Pensioni maggio calendario pagamenti

A maggio, così come era avvenuto anche ad aprile, le pensioni verranno pagare a partire dal primo giorno del mese – dal 2 maggio nello specifico – e non più dunque in anticipo come era avvenuto dall’inizio della pandemia e fino a marzo 2022. La fine dello stato di emergenza covid in Italia lo scorso 31 marzo ha ripristinato il normale calendario di pagamento delle pensioni. Vediamo quindi quando verranno erogate le pensioni e qual è l’ordine scelto per la riscossione.

Il calendario dei pagamenti delle pensioni a maggio

Iniziamo col dire che dal primo giorno del mese le pensioni sono state accreditate regolarmente ai titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. Da lunedì 2 maggio, invece, i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution possono provvedere al prelievo delle pensione in contanti in uno degli 8000 ATM Postamat in Italia, senza così doversi recare allo sportello.  Per l’accredito della pensione di maggio su conto corrente bancario è necessario attendere, come di norma, il secondo giorno contabile del mese, ovvero martedì 3 maggio 2022.

La situazione muta, invece, per i pensionati che vorranno ritirare in contanti allo sportello postale. In tal caso è necessario recarsi in uno dei 12.800 Uffici Postali su tutto il territorio nazionale nel periodo compreso tra l’1 e il 6 maggio. Per chi predilige tale modalità è caldamente consigliato di seguire la turnazione alfabetica che viene affissa all’esterno dell’Ufficio Postale. Si tratta, come detto, di una raccomandazione e non di un obbligo.

Questo l’ordine alfabetico scelto e le corrispettive date: lunedì 2 maggio cognomi dalla A alla B, dalla C alla D martedì 3 maggio, dalla E alla K mercoledì 4 maggio, dalla L alla O giovedì 5 maggio, dalla P alla R venerdì 6 maggio, dalla S alla Z sabato – solo mattina – 7 maggio.