Ai conversazionale

Intelligenza artificiale, Urso: “L’Italia ha pienamente sostenuto la presidenza giapponese del G7 e ora porteremo avanti il prezioso lavoro svolto da loro nell’ambito dell’Hiroshima Ai Process sull’implementazione dei Principi guida internazionali, per arrivare a elaborare un Codice di condotta internazionale per le organizzazioni che sviluppano sistemi di intelligenza artificiale avanzati”. Così il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, in missione in Giappone dove sono state siglate una serie di joint venture in settori strategici, in un’intervista a “Quotidiano Nazionale”.

Intelligenza artificiale, Urso:il ruolo nella cvybersecurity

“L’Ai deve essere sicura, protetta e affidabile in tutto il mondo, secondo una visione umanocentrica, basata su valori democratici e mai dannosa per le comunità. Intendiamo esplorare i diversi ruoli dell’Ai nella cybersecurity, sia come vettore di attacchi sofisticati, sia come sistema di difesa innovativo e in tale ambito lavoreremo anche durante la presidenza italiana del G7, per promuovere l’adozione tra i vari attori coinvolti di una strategia pluriennale di co-investimenti negli ambiti strategici delle tecnologie di nuova generazione”.