San Marco group, azienda specializzata in pitture e vernici per l’edilizia, ha acquisito il 100 per cento delle aziende statunitense Firenze enterprises Inc, con sede a Miami, e Firenze enterprises Llc, sita a New York City, specializzate in finiture decorative e rivestimenti continui per pavimenti. “Abbiamo chiuso l’anno scorso con un fatturato di 122 milioni di euro, un incremento del 5,3 per cento rispetto al 2022 e un Ebitda margin superiore al 22 per cento – ha dichiarato Pietro Geremia, presidente e amministratore delegato del gruppo -. Nonostante l’immobilità che ha caratterizzato il mercato nel 2023, siamo cresciuti sia in Italia sia all’estero, che oggi rappresenta circa il 45 per cento del nostro consolidato. Questo traguardo – ha proseguito – è di grande soddisfazione per tutti noi, perché premia i nostri continui investimenti tesi a implementare innovazione, sostenibilità sociale e ambientale e focalizzazione sulle nicchie di mercato che sono per noi di maggiore interesse. Stiamo lavorando nella giusta direzione con un team capace e coeso, che ringrazio. Altrettanta motivazione arriva adesso dall’acquisizione oltreoceano: il risultato di un’attenta ricerca di opportunità sui mercati esteri”.

San Marco group acquisisce negli Usa Firenze enterprises Inc e Llc per 3,4 milioni di dollari

L’operazione è costata 3.400.000 di dollari ed è stata compiuta dalla neo-costituita San Marco group Usa corp. “L’acquisizione – ha poi illustrato Francesco Villani, project leader del progetto di acquisizione e integrazione di Firenze color Usa – rientra in un percorso di M&A e internazionalizzazione che punta a intercettare interessanti nicchie di mercato facendo leva sul nostro know how, sapendo di andare a colpire un pubblico sempre più qualificato, ricettivo e sensibile verso la qualità e il made in Italy. È inoltre, perfettamente in linea con il nostro piano industriale, orientato verso azioni coerenti con la nostra crescita organica al fine di creare concretamente valore”.