G.M.P. Group chiude il 2023 con una nuova operazione societaria strategica, che gli permetterà di proseguire nel processo di rafforzamento di prodotto, innovazione e crescita internazionale nell’ambito della mission aziendale della società di Marco Mancin e del management team. Dopo aver acquisito, nei mesi scorsi, lo storico marchio Antera, leader nel settore delle ruote in lega, G.M.P. Group ha aperto il capitale sociale all’ingresso di Eulero Capital, che ha acquisito il 51% del gruppo bergamasco per supportare la nuova fase del progetto di crescita dell’azienda.
G.M.P. Group è leader a livello internazionale nella progettazione e produzione in serie di componenti in alluminio di alta qualità per il settore dell’industria automobilistica, con particolare esperienza nel settore dei cerchi in lega leggera, rivolti al settore “aftermarket”. La società è nata 20 anni fa e nel corso degli ultimi esercizi ha realizzato un impressionante percorso di sviluppo in Italia e all’estero, dove realizza oltre l’80% dei ricavi. La crescita della società si è focalizzata sui prodotti di design e di alta qualità, realizzati interamente presso il proprio stabilimento in provincia di Bergamo e destinati prevalentemente ai mercati aftermarket italiani, tedeschi e del Nord Europa. Nel corso del 2023, G.M.P. Group ha acquisito il marchio Antera, nome storico nel settore delle ruote in lega, noto sul mercato per l’innovazione, il design e la tecnologia avanzata dei propri prodotti. L’acquisizione è parte integrante di un piano industriale ambizioso, che mira a riportare il marchio Antera al suo antico splendore.
G.M.P. Group impiega circa 150 dipendenti presso la propria sede di 27.000 mq ad Albano Sant’Alessandro (BG) e realizza un volume d’affari di circa € 40 mln, con una marginalità operativa vicina al 20%.
L’operazione ha visto l’ingresso nel capitale della società da parte di Eulero Capital e dei suoi soci, assieme a Banca Ifis e ad altri soci, con l’obiettivo di affiancare il management team nella fase di crescita internazionale, che vedrà la crescita dei prodotti di G.M.P., il rilancio del marchio Antera ed un’espansione internazionale, anche attraverso acquisizioni mirate in Paesi chiave e l’ingresso diretto anche nei mercati extra-europei.
Eulero Capital è una holding di investimento italiana, guidata da Gianfranco Burei, Roberto D’Angelo ed Enrico Palandri, che include tra i propri soci Futura Invest (facente riferimento a Fondazione Cariplo e Banca Intesa Sanpaolo) e una trentina tra i principali imprenditori e family office italiani. Eulero Capital si focalizza su progetti a sostegno della piccola e media impresa nazionale e sui progetti di sviluppo e di aggregazione. Nel corso degli ultimi tre anni, Eulero Capital è diventata socio di rilievo in cinque importanti realtà dell’industria e dei servizi, ciascuna caratterizzata da progetti di sviluppo unici: Exacta, Poke House, CEL General Contractor, HNH Hospitality e Mondeox.
Nell’operazione G.M.P. Group, Eulero Capital supporterà l’imprenditore Marco Mancin, che resterà alla guida strategica ed operativa della società e manterrà una quota azionaria del 49%. Il pieno coinvolgimento di Marco Mancin e dell’attuale management team nella futura fase di crescita saranno garanzia della continuità di una storia imprenditoriale di successo. A supporto dello sviluppo entrerà in consiglio Alfredo Altavilla, importante manager che ha ricoperto e ricopre primari ruoli internazionali nel mondo dell’automotive e in altri settori.
Il finanziamento dell’operazione è stato fornito da Banco BPM.
“Siamo orgogliosi ed emozionati – commenta Marco Mancin – perché l’ingresso di una realtà consolidata come Eulero Capital ci offre la migliore garanzia di poter proseguire in un percorso di crescita internazionale che già ci vede leader di settore, ma che oggi può concretamente fare un ulteriore salto in avanti grazie al valore aggiunto che questa operazione ci fornisce. Abbiamo da subito fortemente apprezzato l’approccio di Eulero Capital a questa operazione, volto ad affiancare il nostro team per il miglior raggiungimento degli obiettivi aziendali. L’interessamento di Eulero Capital e dei suoi strategici soci è per il nostro gruppo la migliore certificazione dell’ottimo lavoro svolto in questi anni, che può e deve proseguire lungo la strada del rafforzamento, un obiettivo che diventa oggi ancora più concreto”.
Gianfranco Burei, co-Amministratore Delegato di Eulero Capital, ha dichiarato: “Abbiamo perseguito con grande passione e volontà l’ingresso nel capitale di G.M.P. Group; Marco Mancin e il management team della società mostrano una grande capacità di gestione imprenditoriale, accanto a notevole abilità nella ricerca e perseguimento dei migliori percorsi di crescita. Qualità del prodotto, produzione integrata Made in Italy e potenzialità del marchio iconico Antera sono alcuni degli elementi che contraddistinguono la società a livello internazionale. Abbiamo condiviso la conoscenza della società e del suo progetto con i nostri soci e alcuni importanti soci terzi, tra cui Banca Ifis, e sarà nostro impegno continuo sostenere e perseguire lo sviluppo della società, grazie anche alle importanti potenzialità che derivano dall’attivazione del modello e del network di imprenditori coinvolti nell’azionariato e nelle attività di Eulero Capital”
Nell’ambito dell’operazione, Eulero Capital è stata assistita da: Roland Berger (per le tematiche di business), Bird & Bird (per gli aspetti legali), Deloitte (per le tematiche contabili), Pirola, Pennuto, Zei (per le tematiche fiscali), Ramboll (per le tematiche ambientali / salute / sicurezza / ESG) e Marsh (per le tematiche assicurative). I soci di G.M.P. Group sono stati supportati da Labs Corporate Finance, dallo studio legale Chiomenti e dall’avv. Giulio Bonadio.