Salesforce vola sulle ali del cloud-computing

I guadagni di Salesforce hanno superato le aspettative degli analisti alla fine della scorsa settimana, con la domanda per il suo software cloud che sembra forte come sempre. 
Le aziende di tutto il mondo continuano a chiedere a gran voce soluzioni software basate sul cloud, anche se molte delle economie del pianeta riaprono in qualche forma. Così tanto, infatti, che lo specialista del cloud Salesforce dice che i suoi clienti non sono solo i più ottimisti che sono stati dall’inizio della pandemia in questo momento – hanno anche riavviato gli investimenti su larga scala negli aggiornamenti del software.
Molti dei clienti dell’azienda si aspettano che almeno alcuni dei loro lavoratori rimangano a distanza a tempo indeterminato, con le chiamate di vendita via teleconferenza che probabilmente continueranno ad essere una cosa. E questo sta facendo sentire Salesforce bene per il futuro: ha aumentato le sue stime di vendita per il resto dell’anno prima di quello che gli analisti avevano previsto. Il prezzo delle azioni della società ha dimostrato di essere tutt’altro che un oggetto inamovibile come risultato: gli investitori hanno inizialmente mandato le azioni di Salesforce al 6% più in alto venerdì.
Il cloud computing sembra essere qui per rimanere: la pandemia, dopo tutto, ha forzatamente rimosso qualsiasi riluttanza persistente delle aziende riguardo allo spostamento del lavoro mission-critical online. La società di ricerca leader Gartner ora si aspetta che le entrate globali del cloud computing aumentino del 23% quest’anno. Questo è in aumento rispetto alla sua previsione di crescita del 18% solo pochi mesi fa – e più del doppio del tasso di espansione del settore nel 2020.
Nonostante l’outlook positivo e il bump di venerdì, le azioni di Salesforce non sono ancora salite tanto quanto il più ampio mercato azionario statunitense quest’anno. Gli analisti della banca d’affari Morgan Stanley ritengono che ora sia un buon momento per comprare: il pensiero è che un’azienda leader in un settore che dovrebbe vedere una domanda costantemente forte nei prossimi anni non rimarrà a buon mercato per molto tempo.