welfare
Stefano Bresciani Direttore commerciale NSA Spa

Il Gruppo NSA di Castel Mella, leader riconosciuto da oltre 20 anni nel settore della mediazione creditizia, della finanza agevolata, e dei servizi assicurativi e digitali, ha raggiunto un importante traguardo sul welfare per i suoi oltre 160 dipendenti, consolidando il suo impegno verso il miglioramento continuo delle condizioni lavorative e del benessere dei suoi collaboratori.

Attraverso un accordo integrativo biennale sottoscritto con la Fisascat – CISL provinciale, il Gruppo riafferma e amplia i trattamenti e i benefit previsti dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Terziario, Distribuzione e Servizi.

 

Quali sono i punti dell’accordo sul welfare aziendale

L’accordo tocca vari punti, che partono dal consolidamento dei benefit esistenti, fino all’introduzione di un sistema premiale diversificato con tre categorie di premi convertibili in welfare, con una premialità complessiva che supera i 2.500 euro, beneficiando di una tassazione ridotta al 5%. Il nuovo sistema premiale dimostra l’impegno del Gruppo a riconoscere il lavoro dei suoi dipendenti. Tra le novità ci sono anche la promozione del telelavoro e gli orari flessibili, l’integrazione del congedo parentale al 40%, applicabile fin dal primo anno di assunzione, e l’aumento di assunzioni a tempo indeterminato e estensione dei benefici anche ai lavoratori a contratto precario. Le altre novità dell’accordo sono l’introduzione di un pacchetto di prevenzione sanitaria: disponibile a breve per tutti i collaboratori e il contributo al fondo di previdenza complementare FonTe: confermando l’impegno verso il futuro previdenziale dei dipendenti.

Stefano Bresciani, Direttore Generale del Gruppo e Nadia Daneluzzo, Direttore del Personale hanno espresso grande soddisfazione per l’accordo raggiunto.

«Questo accordo rappresenta un significativo passo in avanti nel nostro impegno a creare un ambiente di lavoro che valorizzi e sostenga ogni nostro dipendente. Siamo convinti che il benessere dei nostri collaboratori sia fondamentale non solo per il loro sviluppo personale e professionale, ma anche per il successo complessivo della nostra azienda» ha detto Bresciani

Questo accordo è un chiaro segnale del nostro impegno a migliorare costantemente la qualità della vita lavorativa nel Gruppo NSA. Il mercato del lavoro è in continua evoluzione e le esigenze di vita privata e professionale di ogni lavoratore stanno cambiando. Come NSA vogliamo poter offrire sempre il meglio ai nostri collaboratori.” spiega Daneluzzo