Welfare
Pietro Cazzola, chief health officer del Gruppo assicurativo Axa Italia

Il welfare aziendale sta suscitando un interesse crescente da parte delle imprese. Gli effetti positivi sono evidenti nel rafforzamento del legame con l’azienda, produttività e benessere sociale. In base ai dati del Rapporto sullo stato del welfare aziendale 2023, il 76% di chi lavora in società che offrono soluzioni di welfare si dichiara soddisfatto della propria condizione. Mentre il 75% dei candidati preferisce accettare l’offerta di un’azienda che prevede piani di welfare rispetto a una che non li prevede. Welfare Aziende di Axa Italia si rinnova per rispondere a nuove esigenze di protezione per i dipendenti delle aziende. Oltre a mettere a disposizione un’offerta completa, flessibile e con servizi innovativi di prevenzione.

Protezione completa, flessibile e innovativa per le Pmi

Due le formule di copertura previste: formula a pacchetti, dedicata a chi cerca una risposta semplice, grazie alla presenza di pacchetti costituiti da garanzie acquistabili in un’unica soluzione, caratterizzati da livelli di copertura crescenti in funzione della maggiore ampiezza delle coperture assicurative inserite e la formula Personalizzata, con la possibilità di scegliere tra le sezioni in ottica multirischio welfare: malattia, infortuni e assistenza.

Un vasta gamma di garanzie

Il prodotto presenta importanti novità anche sul fronte delle garanzie. Inserita la copertura delle spese mediche sostenute a seguito di “malattie gravi”, il rimborso per le “cure odontoiatriche e ortodontiche”, comprese le spese per apparecchi ortodontici, e il “pacchetto maternità”, che affianca visite specialistiche ed esami di laboratorio ad accertamenti per monitorare l’avanzamento della gravidanza. Un ulteriore area di novità riguarda l’ambito prevenzione e benessere. A titolo di esempio, a disposizione, nell’area salute, viene introdotta la possibilità di verificare il proprio stato di salute grazie a questionari di prevenzione digitali, e il servizio di “prevenzione in azienda”, ovvero delle giornate di screening che è possibile richiedere direttamente presso la propria azienda.

Servizi dedicati al benessere e alla prevenzione

L’ecosistema di servizi offerto da Welfare Aziende include anche molto altro, come l’invio dei farmaci a casa, servizi a domicilio (medico, fisioterapista, infermiere ma anche baby sitter) e il “ricerca strutture” per la selezione delle strutture sanitarie a cui affidarsi selezionabili in base ad un indice di performance su dati del Ministero della Salute. L’attenzione ai servizi in chiave di supporto immediato e concreto è anche al centro di numerose altre novità pensate da Axa Italia che, recentemente, ha anche presentato la piattaforma Flexible Benefits Axa, dedicata alle aziende che scelgono di mettere fra le priorità il benessere dei propri dipendenti e che aggiunge ai pilastri tradizionali del welfare aziendale, un ricco catalogo di servizi ad alto valore economico e sociale, offerto da Axa Caring, che vanno dall’istruzione al tempo libero, all’assistenza, al benessere, alla mobilità e molto altro.

Cazzola: “Un’offerta per soddisfare i bisogni welfare”

«Vogliamo essere un punto di riferimento per le Pmi, attraverso un’offerta completa e innovativa, che si evolve intercettando nuovi trend e si adatta agli specifici bisogni in ambito welfare», ha commentato Pietro Cazzola, chief health officer del gruppo assicurativo Axa Italia. «Con Welfare Aziende diamo la possibilità agli imprenditori di offrire ai propri dipendenti un importante livello di protezione in ambito infortuni, cure e assistenza sanitaria e un supporto concreto nei momenti che contano, a partire dalla prevenzione, grazie a servizi innovativi che permettono di monitorare lo stato di salute e di prevenire eventuali problemi in maniera tempestiva. Le aziende sono al cuore della strategia di Axa Italia e continueremo a essere al loro fianco, grazie alla vicinanza e alla consulenza distintiva dei nostri agenti, mettendo al centro la loro protezione e quella del loro patrimonio più importante, le persone e il loro benessere».