Dopo una vita lavorativa di duro lavoro, è naturale aspettarsi salute, ricchezza e felicità in pensione. E molto spesso sento dire: “adesso non riesco a viaggiare tra figli e lavoro, viaggerò quando sarò in pensione”.

Eppure nei miei innumerevoli viaggi in giro per il mondo non vedo molti pensionati nelle località turistiche. Sono io che faccio viaggi troppo avventurosi? Non credo. E allora perché non vedo così tanti pensionati viaggiare?

Questo tema ultimamente mi ha molto incuriosito, ho quindi deciso di approfondire e capirci qualcosa in più.  Dalle svariate ricerche ho capito che fondamentalmente le persone fanno un errore di valutazione. Ovvero, leggendo le statistiche dell’aspettativa di vita pensano di arrivare in salute fino all’età dell’aspettativa di vita, ma la realtà è un pò diversa.

Pensare di andare in pensione sani? Un errore costoso

In pratica diamo per scontato che saremo in salute fino all’età media in cui lasciamo questo mondo, ma non è così. Far coincidere l’aspettativa di vita con l’aspettativa di salute in vita è un errore che facciamo praticamente tutti. Supporre di andare in pensione sano è un errore costoso che impedisce poi di viaggiare dopo una vita di duro lavoro.

Molte persone dovranno sfortunatamente affrontare condizioni di salute prima del raggiungimento dell’età pensionabile. È saggio pertanto prepararsi per tempo ad una tale spiacevolezza.

Alla pensione in salute? Solo il 16% delle donne 

Sfortunatamente, l’ultima ricerca suggerisce che la stragrande maggioranza di noi non raggiungerà il traguardo dei 65 anni con tutti i seguenti tre criteri: salute, soldi, in pensione. Le statistiche, amici, sono decisamente contro di noi. Anche solo guardando due parametri, ovvero pensione e salute, secondo il think tank dell’Institute for Public Policy Research, solo il 16% delle donne nate oggi raggiungerà l’età pensionabile in buona salute. Solo il 9% degli uomini farà lo stesso. Male, male.

Quindi qui il tema non è nemmeno avere o non avere i soldi per viaggiare. Qui si parla di avere la forza di viaggiare ed una salute tale da consentirlo senza stress o preoccupazioni. L’aspettativa di vita in buona salute può essere sfortunatamente molto diversa dall’aspettativa di vita ordinaria, sebbene vi sia chiaramente una forte correlazione.

Se sei ricco puoi curarti meglio, ovvio

L’aspettativa di vita in buona salute è aumentata più lentamente: ad esempio la donna media può aspettarsi di vivere l’intero suo ultimo decennio non in buonissime condizioni di salute. E insomma. Non proprio quello che avrei voluto leggere.

Le ricerche continuano dicendoci che “Le probabilità di arrivare in salute all’età della pensione sono migliori se sei ricco e il tuo lavoro comporta meno usura fisica”.

Bella scoperta. Non ci volevano grandi studi per immaginarselo, se sei più ricco puoi mangiare meglio, curarti meglio, e molte altre cose che non stiamo ad elencare.

I problemi di salute portano stress e pressioni finanziarie

La verità è che la stragrande maggioranza delle persone dovrà far fronte a una serie di fastidi nelle proprie condizioni di salute prima del raggiungimento dell’età pensionabile.

Questo ovviamente incide e crea problemi sul benessere già di per sé, ma le pressioni finanziarie possono essere altrettanto stressanti. E lo stress a sua volta può generare problemi di salute. Mamma mia che stress anche solo a pensarci.

Conviene mettere i risparmi sul fondo pensione 

Un improvviso pensionamento anticipato per motivi di salute ha molto in comune con l‘essere licenziati a 50 anni e l’impossibilità di trovare un’occupazione adeguata negli ultimi anni della propria carriera.

Spesso la capacità di costruire un adeguato fondo pensione viene compromessa proprio nel momento in cui scopri che dovrai sfruttare i tuoi risparmi prima del previsto per motivi di salute o di problemi lavorativi.

Una buona educazione finanziaria insegna infatti a non puntare sulla possibilità di sostenere i propri risparmi più avanti o troppo avanti nella propria carriera. Non importa quale sia la tua età, il momento giusto per iniziare a pensare alle proprie finanze è adesso. Risparmia, investi presto e spesso, e ricomincia. Non puoi mai sapere la vita cosa ti riserverà e se vuoi essere in salute e meno stressato, avere una base economica adeguata in banca ti farà dormire molto più serenamente.

Pensione anticipata: allunga la vita e regala la salute?

La bassa probabilità di raggiungere l’età pensionabile in buona salute pone anche un’altra domanda alla quale ho cercato di dare nuovamente una risposta.

Dovresti trovare il modo di andare in pensione presto o comunque prima di quanto previsto per legge?

I dati sono sorprendentemente ambigui su questo. Alcuni studi hanno preteso di dimostrare che andare in pensione presto non solo aumenta l’aspettativa di vita complessiva, ma può anche aumentare l’aspettativa di vita in buona salute. Ma altri studi suggeriscono esattamente il contrario: lavorare più a lungo porta a una maggiore aspettativa di vita. Non esiste una risposta univoca a questa domanda. Di certo però se vuoi viaggiare e vedere il mondo, scoprendo tutte le cose meravigliose che esistono, andare in pensione prima e poter viaggiare giovane è un bell’incentivo.

Lavoro stressante? Se investi, andrai in pensione prima!

Ciò che è chiaro, è infatti che le preoccupazioni finanziarie ed i problemi di salute possono essere aggravate da noia e insoddisfazione, portando alla depressione post-pensionamento. Cosa che se viaggi tanto non ti può accadere perché avrai sempre nuovi stimoli da cui partire.

Questo è un altro motivo per cui le persone dovrebbero prepararsi sia mentalmente che finanziariamente ad andare in pensione prima di quanto potrebbero altrimenti aspettarsi.

Se il tuo lavoro è stressante ma negli anni hai imparato ad investire consapevolmente, il pensionamento anticipato, che a quel punto ti potrai permettere, potrebbe davvero essere un’opzione salutare.

Dopotutto, non ci sono premi per essere la persona più ricca del cimitero…pertanto avere una corretta pianificazione finanziaria ti aiuterà ad essere meno stressato, maggiormente in salute e di avere ancora forza, desiderio e volontà di girare il mondo a tutte le età.