La nave scuola Amerigo Vespucci della Marina militare italiana

Si è svolta – alla presenza del viceministro delle Imprese e del made in Italy, Valentino Valentini; della console generale a Los Angeles, Raffaella Valentini e del senatore statunitense Bob Archuleta – la cerimonia conclusiva della tappa di Los Angeles (California) del tour mondiale della Nave Amerigo Vespucci, lo storico veliero e nave scuola della Marina militare italiana.

Il Villaggio Italia

Nella tappa di Los Angeles è stato inaugurato il primo Villaggio Italia, che in 6 giorni di sosta – dal 3 all’8 luglio – ha registrato numeri eccezionali. Son stati 72.000 i visitatori che hanno ammirato la nave e le eccellenze del Made in Italy in esposizione al Villaggio. Di questi visitatori, oltre 42.000 sono saliti a bordo della Vespucci.

Sold out per le attività del palinsesto del Villaggio Italia: 30 gli eventi e 140 ore di show, dalle visite guidate presso le mostre agli show cooking, dalle esibizioni della fanfara della legione allievi Carabinieri e dei musicisti dell’Accademia Teatro alla Scala alle conferenze internazionali dedicate alla Blue Economy e alla Space Economy e all’incontro con l’artista Jago l’opera in bronzo “La David” in mostra al Villaggio Italia.

Interesse anche per le proiezioni dei film italiani, a cura della Mostra internazionale del cinema della Biennale di Venezia. Presenti anche lo sport, con l’esposizione delle fiaccole storiche delle Olimpiadi; il design con la mostra “Italia geniale” organizzata dal ministero dell’Impresa e del made in Italy e curata dall’Adi, e il patrimonio paesaggistico italiano con un’esposizione fotografica sui mari italiani.

Ha dichiarato il ministro della Difesa, Guido Crosetto: “La sosta a Los Angeles è stata un successo. A fianco di Nave Vespucci, il Villaggio Italia sarà riproposto nelle prossime tappe per raccontare l’Italia e le sue eccellenze”.

Le prossime tappe

La nave scuola della Marina militare ha lasciato il porto di Los Angeles, diretta verso le Hawaii. Villaggio Italia, inaugurato per la sosta di Los Angeles, affiancherà nuovamente la Vespucci a Tokyo dal 25 al 30 agosto.