Tim
SEDE TIM TELECOM ITALIA CORSO D'ITALIA ROMA

Il presidente di Tim Salvatore Rossi non sarebbe disponibile a un nuovo mandato al vertice del gruppo telefonico. Rossi, chiamato alla presidenza di Tim da ottobre 2019, è stato precedentemente direttore generale della Banca d’Italia. In sostanza, secondo quanto comunicato dal presidente ai suoi più stretti collaboratori, l’intenzione sarebbe quella di terminare l’incarico con la scadenza naturale del cda il prossimo aprile. L’assemblea di Tim è già prevista nel calendario finanziario per il 23 aprile.

Il crollo del titolo in Borsa

Nella giornata di oggi si è verificata una delle peggiori performance del titolo, che precipita oltre il 3%. A pesare sul titolo è l’addio del presidente Rossi che lascerà l’incarico a fine mandato. Domani dovrebbe arrivare l’annuncio in occasione della riunione del Cda. In forte contrazione di oltre il 27% Antares Vision, che si conferma il peggiore del segmento Mid Cap. L’azienda attiva nel settore farmaceutico, ha avviato una verifica della solidità dei propri crediti attinenti alla fornitura di hub governativi (L5).

Brilla invece Amplifon che prosegue il trend rialzista. Il titolo vola più del 4% grazie allo sbarco del Gruppo in Uruguay. Il leader mondiale dei servizi per l’udito ha acquisito il gruppo Audical. I petroliferi restano incerti in chiusura. Tonfo del 2% per Iveco Group. Performance convincente per Snam (+0,52%) e Saipem (+0,40%).