Quantcast

Per emergere nel Fintech
serve la bacchetta magica

Riccardo Venturi
Eer emergere nel Fintech serve la bacchetta magica

Digital Magics lancia il programma “Magic Wand”, l’incubatore per startup del fintech e assurtech che ha selezionato sei aziende che si sono assicurate 20mila euro di borsa. E ora via all’ultima fase...

La crescita del fintech a livello globale avviene a ritmi da bacchetta magica, in inglese Magic Wand. Si chiama così il primo programma italiano di accelerazione di startup fintech e assurtech lanciato da Digital Magics, il più importante incubatore di startup digitali “Made in Italy”, insieme a partner del calibro di BNL Gruppo BNP Paribas, Credito Valtellinese, Ersel Investimenti, Innovation Center di Intesa Sanpaolo, Innogest, Poste Italiane, SellaLab, SisalPay, Società Reale Mutua di Assicurazioni e UBI Banca. Magic Wand ha...

economy mag

CONTINUA A LEGGERE I TUOI ARTICOLI CON

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

Economy Mag