Silvia Ricci, vicepresidente Ance (Associazione nazionale costruttori edili) con delega alla transizione ecologica, fa il punto sulle difficoltà che le imprese edili italiane stanno affrontare per allineasi con la direttiva Casa green. Ricci, intervistata da Cristina Giua giornalista di Economy, sottolinea l’importanza di una programmazione e di incentivi per raggiungere i primi due obiettivi di riduzione dei consumi energetici, fissati dall’Unione europea nel 2030 e nel 2035.