sicurezza stradale

Sicurezza stradale, Salvini: il ddl sarà a breve presentato alle Camere, e conterrà un pacchetto ad hoc per chi guida in stato d’ebbrezza e sotto l’effetto di droghe. Lo ha annunciato il vicepresidente del Consiglio e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti alla Camera dei Deputati nel corso del question time.  Nel disegno di legge in fase di definizione sarà, infatti, introdotta l’obbligatorietà dell’alcolock per coloro che sono condannati per aver guidato sotto l’effetto di alcol. Si tratta del dispositivo, già in uso in altri paesi europei, che impedisce l’avvio dell’auto se il tasso alcolemico del guidatore è superiore a zero. Un’importante norma volta a prevenire una delle principali cause di incidenti.

Sicurezza stradale, Salvini: nel ddl norme dedicate alla micromobilità, monopattini in testa

Non è l’unica importante novità. La legge conterrà un pacchetto di norme dedicate alla micromobilità: casco obbligatorio e contrassegno identificativo per i monopattini oltre all’assicurazione. Per questi veicoli inoltre sanzioni pesanti per la sosta selvaggia e per la guida contromano. Ci sarà poi una delega per la riforma organica dello stesso Codice della strada. Non mancherà nella legge una parte dedicata a promuovere attività formative in materia di circolazione stradale, attribuendo crediti al rilascio della patente attraverso corsi di educazione stradale nelle scuole dell’obbligo.