telescopio

Officina Stellare sigla un nuovo contratto con l’olandese “TNO” nell’ambito della missione ESA “EAGLE-1” guidata dalla lussemburghese SES Il contratto, della durata di 14 mesi e con un valore complessivo di circa 800 mila euro, prevede la progettazione del telescopio con sistema di puntamento e della cupola della prima stazione di terra europea per la distribuzione di chiavi quantistiche (QKD). Al termine del contratto, seguirà un successivo accordo per la realizzazione e il collaudo dei prodotti. Il primo sistema europeo di distribuzione di chiavi quantistiche spaziali raggiunge un nuovo traguardo con la selezione del team per lo sviluppo della stazione ottica di terra che sarà fornita dai partner della compagine industriale EAGLE-1, tra cui Officina Stellare.

Come funziona il telescopio

Questo progetto attesta le competenze tecnico-ingegneristiche di Officina Stellare nel campo cruciale delle comunicazioni ottiche sicure e della crittografia quantistica. Nell’ambito della missione “EAGLE-1”, la stazione ottica di terra sarà dotata di soluzioni estremamente avanzate per ricevere chiavi basate su crittografia quantistica inviate dal satellite.

Che cos’è il programma Eagle 1

Questo progetto attesta le competenze tecnico-ingegneristiche di Officina Stellare nel campo cruciale delle comunicazioni ottiche sicure e della crittografia quantistica. Nell’ambito della missione “EAGLE-1”, la stazione ottica di terra sarà dotata di soluzioni estremamente avanzate per ricevere chiavi basate su crittografia quantistica inviate dal satellite.