Da oggi poss obbligatori e stretta ai pagamenti in contante

Anche Samsung ha deciso di misurarsi con il mercato dei pagamenti digitali e presenta Samsung Money, carta di debito che debutterà in estate negli Stati Uniti. Il sistema della società sud coreana si appoggerà al circuito Mastercard con una carta di debito, chiamata Samsung Money by SoFi.  

“L’account è sicuro, senza costi e premia gli utenti per il risparmio, guadagnando un interesse maggiore rispetto alla media nazionale dei conti transazionali”, spiega l’azienda in un comunicato stampa. La carta di debito si presenta come diretta competitor di un altro prodotto simile: la carta annunciata da Google, che sarà lanciata sul mercato Usa e sarà operativa sui sistemi Visa, Citibank e Stanford Federal Credit Union. La carta della società web sarà la versione fisica del sistema di pagamenti Google Pay e permetterà il trasferimenti di denaro da altri sistemi, come PayPal.

Il terzo colosso che recentemente si è affacciato sul settore delle transazioni digitali, è Apple, con il lancio a settembre della carta credito Apple Card in collaborazione con Goldman Sachs.