Il 2023 è stato un anno straordinario per i rimborsi fiscali in Italia, con un totale di oltre 22,4 miliardi di euro erogati dall’Agenzia delle Entrate. Questa cifra, come scrive il Corriere della Sera, rappresenta un record assoluto e ha reso il 2023 il miglior anno in termini di restituzioni fiscali.

Rimborsi: IVA, Imposte dirette e altre imposte

La suddivisione dei rimborsi evidenzia che quasi 18 miliardi di euro sono stati restituiti a titolari di partite IVA, imprese, artigiani e professionisti sotto forma di rimborsi IVA. Gli altri rimborsi, tra cui quelli per imposte dirette come IRPEF e IRES, hanno superato gli 8 miliardi di euro, beneficiando famiglie e imprese.

L’Agenzia delle Entrate, guidata da Ernesto Maria Ruffini, ha puntato alla velocizzazione dei processi per assicurare tempi brevi nelle restituzioni. Nel 2023, sono stati effettuati 3,4 milioni di pagamenti, di cui il 96% ha coinvolto rimborsi IRPEF. La velocizzazione è diventata anche un criterio per gli incentivi ai dipendenti dell’Agenzia, sottolineando l’impegno nell’ottimizzazione dei servizi offerti.