Rialzo tassi
Jerome Powell, presidente della Fed

Il rialzo dei tassi continua negli Stati Uniti. La Federal Reserve ha deciso di alzarli ancora di 25 punti base, con l’obiettivo di contenere l’inflazione ed evitare i rischi di recessione. Le previsioni parlavano di 25 punti base, anche se c’era chi ipotizzava potessero essere di più Il nuovo ritocco porta il range del tasso federale di riferimento dal 4,75-5% al 5-5,25%. Il Fomc, il comitato di politica federale della banca centrale Usa, segnala “una crescita modesta del’attività economica nel primo trimestre” mentre “la crescita dei posti di lavoro è stata robusta e il tasso di disoccupazione è rimasto basso”. Tuttavia – si spiega – “l’inflazione rimane elevata”, un “rischio al quale il Comitato rimane molto attento”.

 

Potrebbe invertirsi la tendenza 

La rincorsa al rialzo dei tassi potrebbe fermarsi e lo dice lo stesso Fomc nella sua dichiarazione conclusiva in cui spiega come “il Comitato sarebbe disposto a modificare opportunamente l’orientamento della politica monetaria qualora emergano rischi che potrebbero ostacolare il conseguimento degli obiettivi prefissati”. Secondo gli analisti dietro a questa riflessione c’è la preoccupazione per i rischi di recessione legati alla contrazione del credito, provocata dai rialzi che hanno raggiunto il massimo negli ultimi 16 anni. “Nelle prossime decisioni – continua la relazione – si “terrà conto di un’ampia gamma di informazioni, compresi i dati sulle condizioni del mercato del lavoro, le pressioni inflazionistiche e le aspettative di inflazione, nonché gli sviluppi finanziari e internazionali”.

Wall Street ha reagito bene

La notizia di un rialzo dei tassi era nell’aria fin dalla mattinata, ma i mercati hanno reagito nel migliore dei modi. La Borsa di Wall Street ha aperto in positivo. Nei primi minuti di scambi il Dow Jones  ha registrato +0,14% a 33.731 punti, il Nasdaq segna +0,19% a 12.103 punti e lo S&P 500 avvia la seduta +0,17% a 4.126 punti. Anche in Europa i mercati hanno retto, in particolare Milano che si è rivelata la migliore in tutta Europa.