Nell’ultimo evento di in-Lire Lombardia “InnovAzione a impatto positivo” si è sancita una nuova partnership tra il Circuito di moneta complementare in-Lire e BFlows. In un applaudito intervento il suo presidente, Roberto Spano, ha raccontato ai presenti l’innovativa soluzione acquistata da in-Lire Spa Società Benefit per la gestione del capitale circolante e lo smobilizzo dei crediti commerciali. Attualmente le istituzioni finanziarie considerano i pagamenti tra i propri clienti come singole relazioni tra un debitore e un creditore.Regolo, così è stato chiamato il portale di open distribution di in-Lire dal suo fondatore Romi Fuke, invece raccoglie e riorganizza le medesime informazioni valutando le interconnessioni secondo una prospettiva di rete attraverso l’algoritmo di Intelligenza artificiale BFlows che, dato un insieme di aziende e di fatture, permette di regolare parte delle posizioni di debito e credito all’interno del network senza finanziamenti esterni. Ogni impresa aderente, attraverso l’incasso delle proprie fatture a credito, attiva pagamenti e incassi tra posizioni di credito e debito nei partitari di altre aziende collegate da rapporti commerciali, in modo da saldare le fatture passive. La collaborazione tra in-Lire e BFlows ha già prodotto uno studio avanzato del sistema di scambi multilaterali del circuito, che aiuterà la broker room ad essere sempre più efficace nel sostegno alle imprese iscritte.