Raccolta: Poste Italiane, gruppo Intesa Sanpaolo e Morgan Stanley sul podio di dicembre
Tommaso Corcos, ad di Fideuram - Ispb e presidente di Assogestioni

La raccolta del mese di ottobre, secondo la mappa mensile del risparmio gestito di Assogestioni, vede sul primo gradino del podio Schroeders, che supera abbondantemente i 4 miliardi di euro grazie all’ottimo risultato dei fondi aperti a 4,3 miliardi. Al secondo posto il gruppo Intesa Sanpaolo che sfiora 1,4 miliardi, grazie soprattutto a Eurizon i cui fondi aperti superano il miliardo. Al terzo posto c’è Axa Im, non distante dal mezzo miliardo grazie soprattutto al risultato delle gestioni di portafoglio istituzionali a 322 milioni.

Nel mese di ottobre l’industria del risparmio gestito ha totalizzato circa 3 miliardi di euro di raccolta. Un risultato che porta il saldo da inizio anno a +17,3 mld. La raccolta registrata dalle gestioni collettive ammonta a 2,4 mld, mentre le gestioni di portafoglio hanno attratto flussi per 553 milioni.

Il patrimonio gestito si è assestato vicino ai suoi massimi storici a 2.334 mld. Il  48,7%  delle masse (1.137 mld) è  rappresentato dalle gestioni collettive, mentre il restante 51,3% (1.198 mld) è investito nei mandati. Le sottoscrizioni registrate dai fondi aperti ammontano a 2,2 mld. I flussi si sono indirizzati verso i prodotti bilanciati (+4,5 mld), obbligazionari (+1,4mld) e azionari (+349 mln).