Quanto guadagnano i calciatori italiani all'Europeo

Il più pagato con 10 milioni di euro di ingaggio è il portiere Gigio Donnnarumma, che stacca di gran lunga tutti i compagni di squadra, che in questo momento sono impegnati nei campionati europei. Il monte ingaggi di tutti gli azzurri si aggira attorno agli 80 milioni di euro. Solo il calciatore del Bologna Riccardo Calafiori al momento percepisce un ingaggio annuo inferiore al milione di euro, visto che guadagna poco più di 700 mila euro. Del resto il suo contratto risale al 2023, quando ancora lui e il Bologna non avevano ottenuto il successo che li ha portati a conquistare la Champions e a far guadagnare a lui la maglia della nazionale e alla squadra felsinea il titolo di rivelazione dell’anno. Le cifre in questione riguardano soltanto gli ingaggi e non certo i lauti contratti pubblicitari che spesso riguardano i calciatori. 

LEGGI ANCHE: Donnarumma, quanto guadagna il portiere della Nazionale e il suo patrimonio

Quanto guadagnano i giocatori italiani all’Europeo 

Certo i guadagni dei calciatori italiani non sono certo da capogiro come quelli di altre stelle. Uno su tutti Cristiano Ronaldo, che in questa competizione veste la maglia del suo Portogallo e che si stimi guadagni 200 milioni di euro all’anno. La stella della Francia Mbappé guadagna cinque milioni in più di Donnarumma, ma al momento della firma con il Real Madrid ha incassato 100 milioni di euro. Il campione del mondo Lionel Messi, che essendo argentino non disputerà i campionati europei, invece incassa 65 milioni di euro l’anno, ma con gli incassi extracampo arriva a 135. Meno di Karim Benzema, che anche lui è approdato negli Emirati Arabi, dove percepisce un ingaggio di 100 milioni di euro.