Mfe
PIERSILVIO PIER SILVIO BERLUSCONI

Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato di Mediaset-Mfe e comproprietario della Fininvest, ha estinto il mutuo e si è intestato personalmente la super villa di Portofino, acquistata indirettamente due anni fa per circa 20 milioni di euro. L’immobile è destinato a diventare la residenza di famiglia.

Una villa da sogno

La villa, situata sul monte di Portofino e con una vista sul Golfo del Tigullio, è una proprietà di 1.300 metri quadrati. Pier Silvio Berlusconi aveva inizialmente acquisito l’Immobiliare San Sebastiano, proprietaria della villa, da Luca Bassani Antivari, erede della famiglia fondatrice della BTicino. L’acquisto includeva anche il debito contratto per l’acquisto precedente dell’immobile.

L’estinzione del mutuo

Con l’ampia liquidità a sua disposizione, Berlusconi ha deciso di estinguere il mutuo dell’Immobiliare San Sebastiano. Una volta liberata la proprietà dall’ipoteca, ha deciso di intestarsi direttamente la villa. Questo atto non solo testimonia la sua capacità finanziaria, ma anche il valore che attribuisce alla villa come futura residenza per sé e per la sua famiglia.

Trasloco in vista

Nonostante la ristrutturazione della villa sia ormai alle rifiniture finali, Berlusconi non ha ancora traslocato. Attualmente, continua a vivere in affitto nel castello di Paraggi, noto anche come Villa Bonomi Bolchini, vicino a Santa Margherita Ligure. Il trasferimento a Villa San Sebastiano era previsto per l’inverno, ma alcuni lavori ancora in corso sull’accesso diretto al mare, considerato fondamentale per Pier Silvio, hanno ritardato il trasloco.