“… e noi con loro” dice Alberto Ortile che dirige la società tra professionisti Pro Studio di Villafranca Padovana e si riferisce alla sua vasta clientela di PMI e realtà produttive regionali. Una crescita assicurata da una visione digitale portata avanti con coerenza e sempre affiancati da Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia.

Pro Studio è oggi una società tra professionisti con un focus sulle aree contabilità e bilancio, fiscale e tributaria, gestione e amministrazione del personale e soprattutto consulenza.
“Pro Studio nasce da uno studio di famiglia che dopo varie evoluzioni è diventata la realtà odierna che conta 14 tra collaboratori e professionisti” racconta Alberto Ortile che dirige Pro Studio.
Il baricentro delle attività di Pro Studio si è spostato verso un rapporto con la clientela molto più rivolto alla consulenza in ciò facilitato dalla strategia di affidarsi sempre più a tecnologie che consentono la mobilità e l’accesso multi-device.
Questo passaggio implica l’adesione di tutto lo Studio per uniformare le capacità di output e per offrire alla clientela un risultato omogeneo e altamente efficace.
“Il segreto sta nei dati. Oggi non possiamo più esimerci da una profonda analisi di quella massa enorme di dati che emergono dalle operazioni contabili, amministrative e fiscali. Un tesoro che è rimasto per tanto tempo inesplorato e che oggi è indispensabile per offrire alla clientela una strategia amministrativa e fiscale e per poter dialogare con le controparti finanziarie in modo adeguato ed attrezzato. Il tool digitale per affrontare questo passaggio si chiama Genya ed è un’innovazione di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia.”
La suite Genya rappresenta infatti un innovativo ambiente digitale nel quale trovano spazio moduli per la contabilità, la creazione del bilancio, i dichiarativi, la gestione dello studio e naturalmente anche la fatturazione elettronica usufruibili in mobilità, su ogni supporto e con avanzati strumenti di collaborazione a distanza.
“La digitalizzazione sarà sempre più importante perché consente un approccio automatizzato e un’analisi approfondita con una base dati sempre più allargata. Con software come quelli che formano l’ecosistema Genya e come quello di Fattura SMART, con le sue SMART Skills, otteniamo la parallela crescita della professione e delle imprese. Mi piace citare un banalissimo fatto al quale mi è capitato di assistere personalmente. Abbiamo dotato un nuovo cliente dell’applicativo di fatturazione elettronica Fattura SMART ed era passato in Studio per una breve introduzione al nuovo strumento. Dopo pochissimi passaggi il cliente ha esclamato «ma questa è davvero un’altra cosa!!». Ebbene li ho davvero capito che la trasformazione digitale non soltanto ci consente di lavorare meglio e con più efficienza, ma è uno strumento di fidelizzazione e di collaborazione senza eguali.”
Alberto Ortile è decisamente soddisfatto dell’investimento effettuato nell’ecosistema Genya.
Sono strumenti digitali che consentono, partendo da una situazione contabile o da un bilancio, di ottenere automaticamente una ricca serie di indici di bilancio, nonché la gestione del rating bancario, grazie anche all’analisi del documento della Centrale dei Rischi e Medio Credito Centrale.
Il software in cloud di Genya di fatto permette di gestire tutte le attività contabili e fiscali con un unico ambiente di lavoro, così da fornire allo Studio e ai Clienti un quadro chiaro della situazione base per la consulenza strategica e la valutazione di eventuali rischi o soluzioni per migliorare l’intero complesso societario.
“Genya è quello strumento che ci consente di approcciare la nostra clientela con una considerevole mole di dati e di spunti per poter elaborare insieme una strategia di crescita e di sviluppo. Le attività di consulenza si basano sulla conoscenza del mondo produttivo del proprio cliente e sulla capacità di costruire scenari nei quali inserire la realtà produttiva ed immaginare pregi e difetti nell’imboccare una via piuttosto che un’altra. Onestamente sono convinto che l’ecosistema Genya sia un supporto digitale che dà al commercialista vera e propria soddisfazione. Avere a disposizione tutto l’occorrente per poter elaborare business plan e strategie di approccio e di sviluppo è, credo, il desiderio di ogni commercialista. Concluderei con uno slogan «più automazione contabile e dichiarativa per essere più consulenti». Wolters Kluwer ci ha messi sulla buona strada per riuscirci.”