La Costa Toscana pronta a salpare il 5 marzo

Più di milleottocento crociere in programma dal 5 marzo prossimo fino all’inverno del 2003. Costa Crociere riparte di slancio con un carniere ricco di offerte e una nuova flotta di navi pronte a solcare il Mare Mediterraneo. Il turismo, Covid permettendo, dovrebbe ripartire e la compagnia ha lavorato nei mesi scorsi per farsi trovare pronta.

All’insegna della sostenibilità, anche in crociera

 Dal ponte di comando cosa si vede oggi? «Si vede crescere la voglia di vacanza e sono certo che questo trend proseguirà ulteriormente nelle prossime settimane», risponde Roberto Alberti, SVP&Chief Commercial Officer di Costa Crociere, «pensiamo che la nostra offerta sia la migliore di sempre, grazie ad elementi che combinano esperienze uniche, sia a bordo sia a terra. Il nostro ricco programma di itinerari è adatto a ogni tipo di esigenza e include alcune grandi novità, come ad esempio le crociere in Turchia. L’esperienza di crociera è stata profondamente arricchita e consentirà di scoprire le destinazioni in maniera autentica, anche grazie a soste prolungate in alcuni porti. Senza dimenticare che i nostri ospiti potranno godersi le loro vacanze su una flotta con navi di ultima generazione, che coniugano l’innovazione sostenibile con quella legata al divertimento, all’ospitalità e al benessere». E le escursioni? Si potrà tornare finalmente alla normalità? Alberti si dice fiducioso: «Per il periodo estivo, con l’auspicio di norme favorevoli, la compagnia sta programmando di svolgere le escursioni in modalità libera, e, alla luce del progressivo allentamento delle misure in essere, sta lavorando per poterle rendere già disponibili da questa primavera».

Nuove navi, nuove offerte, 179 destinazioni  

Per la ripartenza 2022 Costa tornerà ad operare con un numero crescente di navi che andranno ad aggiungersi a quelle già in servizio. Entro l’estate, l’intera flotta sarà nuovamente operativa, con tutte e quattro le nuove navi consegnate negli ultimi mesi – Costa Toscana, Costa Smeralda, Costa Firenze e Costa Venezia. La prima, protagonista della recente edizione del Festival di Sanremo, salperà appunto ai primi di marzo, seguita da Costa Favolosa ad aprile con le “mini crociere” nel Mediterraneo, quindi da Costa Venezia il 1° maggio da Istanbul, con un nuovo ed unico itinerario di una settimana in Turchia e Grecia, e poi Costa Smeralda il 7 maggio, che invece offrirà un itinerario di una settimana nel Mediterraneo occidentale. Il 4 giugno da Bari riprenderà Costa Pacifica riprenderà alla scoperta di Grecia e Malta.  Le crociere di due settimane nelle isole Canarie e nelle isole Azzorre, originariamente previste con Costa Pacifica ad aprile e maggio, saranno effettuate da Costa Luminosa, mentre Costa Fortuna tornerà ad operare il 12 giugno in Nord Europa. Complessivamente le destinazioni da raggiungere sono ben 179 in tutto il mondo, con itinerari dai 3 ai 127 giorni di durata. Su tutte queste crociere, fa sapere la compagnia, «saranno disponibili le novità di prodotto a cui la compagnia ha lavorato in questi mesi, con una innovativa offerta di escursioni e una proposta gastronomica d’eccellenza con chef di fama mondiale»

Viaggiare sicuri, anche in pandemia

Per garantire ai suoi ospiti la massima sicurezza, le navi della flotta Costa adotteranno il Costa Safety Protocol, il protocollo sanitario sviluppato dalla compagnia insieme ad esperti scientifici e alle autorità. «Il 2021 – commenta in proposito Roberto Alberti – ci ha visto movimentare in sicurezza oltre 1,5 milioni di ospiti, raggiungendo un primato davvero unico ed eccezionale, considerando il contesto in cui abbiamo operato. Abbiamo anche registrato livelli di soddisfazione mai avuti in precedenza, e questo grazie agli sforzi e agli investimenti che abbiamo effettuato fin dalla ripartenza delle nostre operazioni. Sono certo che il ritorno alle escursioni in modalità libera costituiranno un incentivo in più per scegliere una crociera Costa».

Destinazione: tutto il mondo

L’offerta di Costa sarà altrettanto ricca e completa anche nell’inverno 2022-23. Costa Firenze sarà impegnata in crociere di una settimana negli Emirati Arabi, Qatar e Oman, con partenza da Dubai. Costa Venezia opererà sempre da Istanbul, con crociere di 11 giorni in Turchia, Israele ed Egitto. Costa Diadema proporrà crociere di due settimane alle isole Canarie, con tappa anche Lisbona, mentre Costa Pacifica e Costa Fascinosa andranno alla scoperta delle più belle isole dei Caraibi. Costa Smeralda offrirà crociere di una settimana nel Mediterraneo occidentale. Costa Toscana, Costa Favolosa e Costa Fortuna saranno invece posizionate in Sud America. Dal prossimo inverno torneranno anche i grandi viaggi di Costa. Costa Deliziosa proporrà il Giro del Mondo, con partenza il 6 gennaio 2023 da Venezia o l’11 gennaio 2023 da Savona. L’itinerario toccherà l’India e le Maldive, per poi arrivare sino a Sud Africa e Namibia, e da lì passare in Sud America, risalire la costa Pacifica del continente, attraversare lo stretto di Panama e visitare anche New York prima del rientro in Europa.  Altrettanto spettacolari saranno le Grandi Crociere di Costa Luminosa, in partenza l’8 gennaio 2023 da Genova e il 27 febbraio 2023 da Buenos Aires, che vanno dal Mediterraneo alla Terra del Fuoco e dalla Terra del Fuoco al Mediterraneo, risalendo il Rio delle Amazzoni sino a Manaus. Il programma di ripresa delle crociere in Asia di Costa Serena nel 2022 sarà annunciato nel corso delle prossime settimane.