Per governare al meglio una crescita del 34% rispetto al’anno precedente e un EBITDA eccezionale di +177%  – WeDo ha scelto di puntare sulla valorizzazione del capitale umano ritenendolo un vantaggio competitivo imprescindibile nella propria strategia.

Punta sulla formazione con il programma “We.Share”, ideato per integrare al meglio i processi tra le diverse aziende anche di settori diversi e ridefinire strategicamente gli organigrammi, i ruoli e le funzioni interne.

Il progetto di formazione pluriennale, coordinato internamente da Silvia Quaglia, Responsabile Risorse Umane e Giuseppe Bincoletto Chief Marketing Officer del Gruppo WeDo, punta ad accrescere le conoscenze e le metodologie di gestione delle dinamiche interne e di quelle del mercato di riferimento, con l’intento di favorire il processo di managerializzazione delle aziende controllate.

Mezzo milione di euro in due anni nella formazione

L’investimento di WeDo nella formazione tramite il programma WeShare è di mezzo milione di euro per il 2022-2023, da utilizzare per la realizzazione di una vera e propria academy trasversale per la formazione delle diverse figure aziendali (top manager, middle management e professionals) finalizzata all’allargamento delle loro competenze, al perfezionamento nella gestione dei processi aziendali, all’accrescimento professionale, al miglioramento della comunicazione interpersonale e alla più proficua gestione dei team di lavoro.

Chiamati a svolgere il programma di 600 ore nel solo 2022 sono la School of Management SDA Bocconi e il Cuoa, la business school vicentina attiva a Nord Est, con programmi formativi ad hocper i 260 manager e collaboratori su 524 addetti del gruppo.

Il piano di sviluppo professionale è stato progettata da WeDo in vista del nuovo piano di assunzioni  2023/2024, dove verranno ricercate sul mercato un totale di 100 nuove figure professionali.

Come per l’anno in corso, anche per il piano 2023 abbiamo già stanziato oltre 250 mila Euro per l’articolazione di altri piani formativi continuicommenta il Presidente di WeDo Andrea Olivicoinvolgendo anche altre primarie realtà della formazione operative nei diversi territori dove insiste la nostra attività. Il progetto “We.Share” oltre a far evolvere la cultura manageriale e organizzativa nelle nostre aziende,  è anche un programma di comunicazione interna e di employer branding rivolto a tutto il personale, anche su temi di forte attualità come la sicurezza sul lavoro, la tutela ambientale e la sostenibilità. Inoltre si integrerà compiutamente negli schemi di gestione del personale con un nuovo ed evoluto progetto di welfare aziendale, ideato all’insegna del benessere organizzativo e della logica obiettivo-risultato