Economy magazine

Roma, 26 (Adnkronos) – “Il sistema di quote che viene ipotizzato credo non sia la soluzione migliore per dare la flessibilità necessaria al sistema pensioni. Quota 100 è stata una finestra transitoria che non ha sancito alcuna riforma strutturale, un meccanismo iniquo e molto costoso che andava superato”. Lo ha detto il responsabile Economia del Pd Antonio Misiani a Radio Anch’io.

“Il punto è dare una mano a chi ha bisogno di andare in pensione prima, chi fa lavori gravosi, usuranti -ha spiegato il senatore del Pd-. Ape sociale è uno strumento modulabile ma va allargata ai lavori gravosi. Noi insistiamo anche sulla proroga di opzione donna e dobbiamo occuparci dei giovani, rischiamo i avere una generazione di lavoratori che andranno in pensione con pensioni da fame, al di sotto della soglia di povertà. C’è il tema di una soglia minima che va stabilita, è necessario assumere decisioni oggi per depotenziare una bomba sociale che rischia di esplodere”.