Intesa Sp chiude il 2019 con un taglio drastico agli Npl

Collextion, principale player italiano con esperienza decennale nel mondo dei crediti verso la pubblica amministrazione, ha acquisito da Arrow Global Italia, leader nell’asset e fund management nel settore delle credit opportunities, l’intera partecipazione di Whitestar Srl (ex Parr Credit), primario servicer in Italia, con una lunga esperienza nella gestione di prodotti bancari, finanziari e commerciali performing, sub-performing e non performing. 

Questa operazione, che include anche New Call, con sede a Roma, e Parr Shpk, con sede a Tirana, completa la gamma di servizi di Collextion, mentre consente ad Arrow Global Italia di focalizzarsi sulle strategie a lungo termine legate alle attività locali di fund e asset management.

L’acquisizione è stata effettuata tramite la Società Collextion Services Srl e permette al Gruppo Collextion di far nascere un soggetto che potrà offrire una gamma di servizi più completa a banche, utilities e fondi per la gestione dei crediti, servizi di data enrichment, customer care, phone collection di Small Ticket, gestione ed incasso di UTP e NPL.

L’operazione, che si è svolta al termine di un processo competitivo gestito da parte di PwC, che ha agito in qualità di financial adviser per Arrow Global Italia, è stata seguita per il Gruppo Collextion, da Antonio Borraccino, fondatore del Gruppo, Concetta Sorrentino e Ferdinando Brandi, Manager che ha affiancato la proprietà nella trattativa, supportati dallo studio legale Hogan Lovells, mentre per Arrow Global Italia hanno guidato la negoziazione Stefano Bennati, CEO di Europa Investimenti e Presidente di Arrow Global Italia, e Antonio Giannitti, Head of Asset Servicing Perfomance Arrow Global, assistiti dallo studio legale Gianni & Origoni – GOP.

“Siamo lieti di avere completato questa operazione che si inserisce in un importante piano di integrazione e sviluppo delle attività – ha dichiarato Antonio Borraccino, fondatore del Gruppo. Il Gruppo Collextion post-acquisizione avrà in Gestione Crediti per Euro 3 miliardi, gestirà 20 Veicoli di Cartolarizzazione in qualità di Sub Servicer, contando inoltre su uffici a Roma, Milano, Londra e Tirana, con un fatturato di Gruppo superiore ai 20 milioni di Euro”.

“La selezione dell’acquirente – ha dichiarato Stefano Bennati, CEO di Europa Investimenti e Presidente di Arrow Global Italiaè avvenuta in modo da garantire assoluta continuità operativa e preservare gli elevati standard di servizio esistenti nei confronti di clienti e customer. Si tratta della cessione di un business considerato marginale e rappresenta una pura ottimizzazione della presenza di Arrow in Italia che consente di concentrarci ulteriormente sulla nostra strategia di asset e investment manager integrato nel settore dei crediti e del real estate”.