Quantcast

Shopping & vaccino
connubio vincente

L’Hub Vaccinale del Centro Porte dello Jonio di Nhood a Taranto premiato progetto più innovativo nella categoria “Best Pandemic” all'Innova Retail Award & Ki-Best 2021

24 Novembre 2021

Redazione Web
Shopping & vaccino connubio vincente

L’hub vaccinale drive-through del Centro Commerciale Porte dello Jonio di Taranto di Nhood, società di servizi immobiliari focalizzata sugli immobili a uso misto e sulle riqualifiche urbane, nonché attore primario del mondo dei centri commerciali, è il vincitore nella categoria “Best Pandemic” dell’Innova Retail Award & Ki-Best 2021, la quarta edizione dell’evento con cui ogni anno Kiki Lab (Gruppo Promotica) premia i progetti innovativi in grado di conferire valore aggiunto alle aziende Retail e alla retail experience dei loro clienti.

La giuria del premio, presieduta da Fabrizio Valente, e che include Top Manager di aziende Retail, importanti professionisti, docenti universitari, giornalisti ed esperti del Retail, ha premiato Porte dello Jonio come il più innovativo Centro Commerciale d’Italia per almeno tre modalità: quelle di Riconversione degli spazi dei parcheggi, trasformati in luoghi destinati al personale sanitario, facilmente raggiungibili e accessibili per tutti i soggetti coinvolti (personale medico, pazienti, mezzi di soccorso, autorità) attraverso appositi percorsi segnalati e supervisionati dalle autorità locali; per le Modalità di vaccinazione, effettuata direttamente in auto e con tempi medi di attesa di 15 minuti, senza dover scendere dalla macchina, mantenendo così le distanze di sicurezza e agevolando anche le persone con ridotte capacità motorie; infine per la Modularità dell’hub, che ha soddisfatto tutta la potenziale domanda in funzione delle dosi disponibili, senza sprechi di spazi e di personale.

A ritirare il premio all’evento, tenutosi ieri all’Enterprise Hotel di Milano, è stato Emanuele Zanni, Operational Marketing Manager di Nhood, che ha dichiarato: «Innovazione, prossimità, cultura e commercio sono i pilastri dell’impegno che mettiamo ogni giorno in tutte le nostre attività, incluse le strategie di relazione e comunicazione dentro le nostre Gallerie. Il benessere dei visitatori per noi è sempre al centro. Realizzarlo richiede sforzi di progettazione e coordinamento, ma questo progetto ne dimostra la fattibilità e la scalabilità, con soluzioni di servizio sempre nuove e sviluppabili ovunque, laddove gli spazi lo consentano». 

«Siamo orgogliosi di questo riconoscimento, che conferma ancora una volta la missione di Nhood: creare o rigenerare luoghi di vita, con servizi progettati per le persone e il loro benessere ad ogni livello, anche sanitario. Le sinergie con i partner locali hanno portato il progetto a sviluppare idee di collaborazione future con le quali continueremo ad implementare i nostri servizi per il territorio e i suoi cittadini» – Mauro Tatulli, Shopping Center Manager Centro Commerciale Porte dello Jonio a Taranto di Nhood.

Da aprile 2021, il parcheggio coperto del Centro Porte dello Jonio a Taranto, uno dei 47 tra centri e parchi commerciali di Nhood, si è trasformato in un hub vaccinale «drive-through» co-progettato con l’ASL di Taranto, il Comune e le istituzioni locali. Questo servizio ha vaccinato complessivamente oltre 53.000 persone, in media fino a 1.300 al giorno, incluso l’80% dei dipendenti del Centro che ha aderito volontariamente alla campagna, e che è stata capillare sull'intero territorio includendo anche tutta la comunità cinese della provincia, che dopo aver incontrato difficoltà nella finalizzazione del processo, è stata interamente vaccinata grazie al coordinamento della direzione del Centro con quella dell'ASL di Taranto. Il Centro Porte dello Jonio si è così posizionato come il luogo di riferimento per la campagna vaccinale della provincia di Taranto e della Puglia, divenendo un presidio stabile di vaccinazione per l’ASL di Taranto. 

Una formula vincente che ha garantito un’attesa media complessiva di 15 minuti e una gestione dei flussi resa fluida dalla presenza di personale dedicato, cartellonistica, segnaletica mirata e organizzazione di accesso, differenziata rispetto all’ingresso degli utenti che hanno visitato il centro commerciale.

Un servizio che è divenuto anche un momento di piacevole intrattenimento, grazie al coinvolgimento delle associazioni del territorio che hanno organizzato diversi momenti di animazione, incluse giornate di clownterapia, esibizioni di musicisti itineranti, concerti all’aperto di cantanti locali durante le vaccinazioni in notturna, e assaggio di prodotti locali con Coldiretti, che ha offerto delle a tutti i vaccinati delle monoporzioni a base di frutta fresca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400