Quantcast

Pmi digitali, piccoli
gestionali crescono

Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia ha sviluppato ulteriormente l’ecosistema di Fattura Smart con tre nuove Smart Skills che, oltre a risolvere obblighi normativi, espandono le capacità gestionali dell’ecosistema digitale offrendo alle microimprese e alle partite Iva il potere dei dati

21 Ottobre 2021

Redazione Web
Pmi digitali, piccoli gestionali crescono

Fattura SMART, la soluzione di fatturazione elettronica di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia, che vanta quasi 400mila attivazioni in Italia, non è stata soltanto una soluzione offerta al mercato in risposta ad un’esigenza; è stata la pietra miliare di una visione evolutiva di un mondo produttivo importantissimo, quello delle partite Iva e delle microimprese.

“C’è tanto da scoprire in una fattura elettronica. La trasformazione digitale della fattura non si deve limitare alla creazione, all’invio e alla ricezione. C’è di più, molto di più. Siamo abituati a leggere pochi dati di una fattura elettronica, l’intestazione, la cifra, i dati bancari. Ma in mezzo ci sono tesori da scoprire. La fattura elettronica nasconde informazioni che con l’aiuto di software e intelligenze artificiali dobbiamo estrarre, leggere e interpretare. Si chiama data mining e anche le fatture elettroniche sono miniere dalle quali estrarre dati e trasformarli in informazioni che serviranno a migliorare la stabilità sul mercato, i rapporti fra partner, con le banche e gli istituti finanziari” spiega Sergio Boaretto, Director Product Management, Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia.

Questa visione ha spinto l’azienda allo sviluppo di un ecosistema digitale intorno a Fattura SMART che risponde con puntualità a delle necessità normative ma offre allo stesso tempo ai piccoli imprenditori e alle partite Iva la possibilità di estrarre dati e KPI da analizzare e utilizzare. La lettura e l’interpretazione dei dati è infatti fondamentale per lo sviluppo di qualsiasi attività imprenditoriale, a prescindere dalla dimensione dell’impresa.

Nascono così le SMART Skills Gestione Fatture Estere, Gestione Beni in Reverse Charge e Comunicazione Spese Sanitarie.

La nuova SMART Skill Gestione Fatture Estere permette l’automazione della gestione dell’adempimento di invio al Sistema di Interscambio delle fatture integrative per acquisti e vendite dall’estero e allo Studio di ricevere direttamente in contabilità le fatture integrative. Inoltre permette di creare la gestione end to end del ciclo di fatturazione elettronica da parte dell’impresa e di ottenere dei KPI e statistiche relative ai dati di fatturazione estera automatici.

La continua ricerca di Wolters Kluwer Italia ha portato allo sviluppo di una particolare SMART Skill denominata Gestione Beni in Reverse Charge.

Per consentire la fruizione della dichiarazione precompilata IVA, è necessario l’invio al Sistema di Interscambio delle fatture integrative sui beni e sui servizi in “reverse charge”, per fare un esempio servizi di pulizia, ma anche beni di elettronica, cessione rottami, servizi o subappalto edile, eccetera.

La SMART Skill Gestione Beni in Reverse Charge consente agli utenti di inviare al Sistema di Interscambio la fattura integrativa sfruttando la procedura guidata e gli automatismi di cui la SMART Skill è riccamente dotata.

La nuova soluzione consente, oltre all’invio al Sistema di Interscambio, la gestione degli esiti con la possibilità di correggere eventuali criticità e la possibilità di visualizzare i documenti elettronici integrativi con il documento originale direttamente collegato. La nuova soluzione dell’ecosistema di Fattura SMART è riccamente dotata di tutorial self-service sempre disponibili.

Comunicazione SMART Spese Sanitarie consente alle professioni assistenziali di adempiere all’obbligo della comunicazione delle spese sanitarie direttamente da Fattura SMART. Comunicazione SMART Spese Sanitarie è stata sviluppata appositamente per tutti quei soggetti del mondo della sanità, medici, igienisti dentali, educatori, dietisti, assistenti sanitari, iscritti all’albo dei biologi, per citarne alcuni, che hanno l’obbligo mensile di comunicare al sistema centrale “Tessera Sanitaria” i dettagli relativi alle prestazioni offerte. La nuova SMART Skill rende facile ed immediata la condivisione e la collaborazione del professionista sanitario con il proprio commercialista.

Ancora una volta la trasformazione digitale di Wolters Kluwer Tax and Accounting Italia facilita la collaborazione e la condivisione tra Studio e Cliente.

Ad entrambi offre l’automazione necessaria ad un fluido espletamento della normativa e ad un decongestionamento del flusso documentale e in ultimo, ma non per ultimo, sviluppa per il cliente il concetto di gestione del proprio business attraverso un ecosistema di applicativi, quello di Fattura SMART e delle sue SMART Skills, sempre più simile ad un gestionale per microimprese e partite Iva, rendendo il potere dei dati accessibile a tutti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400