Quantcast

ERP Italia
rafforza il team

ERP Italia, realtà attiva sull’intero territorio nazionale nella gestione a norma dei RAEE e dei Rifiuti di Pile e Accumulatori, forte dei risultati raggiunti nel 2020 in termini di servizi offerti, ha deciso di investire nelle risorse umane, inserendo nel team nuove figure altamente qualificate nelle funzioni Sales, Operations e Administration

Alessandro Faldoni
ERP Italiarafforza il team

Andrea Bizzi, Technical Regulation, Compliance and R&D Manager di ERP Italia

ERP Italia, realtà attiva sull’intero territorio nazionale nella gestione a norma dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) e dei Rifiuti di Pile e Accumulatori, forte dei risultati raggiunti nel 2020 in termini di servizi offerti, ha deciso di investire nelle risorse umane, inserendo nel team nuove figure altamente qualificate nelle funzioni Sales, Operations e Administration.

In particolare, queste nuove figure saranno di supporto per lo svolgimento delle attività relative all’offerta di servizi di ritiro, trasporto e trattamento dei rifiuti professionali e alla gestione operativa di tutti i flussi e delle richieste di ritiro, sia in ambito domestico (B2C) che in ambito rifiuti speciali professionali (B2B) per ciò che concerne i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche e i rifiuti di pile e accumulatori e per tutte le altre tipologie di rifiuti speciali.

ERP Italia crede fortemente che le risorse umane rappresentino il vero motore della qualità dei servizi offerti, in particolare nel settore in cui opera, quello della gestione a norma dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) e dei Rifiuti di Pile e Accumulatori, che richiede un alto livello di professionalità, esperienza, competenza e anche sensibilità riguardo alle tematiche ambientali e alla sostenibilità. Non solo, ERP Italia, in questo periodo particolare segnato della recente pandemia, in cui i problemi occupazionali si stanno manifestando in maniera acuta, ha voluto dare un segnale importante offrendo nuove opportunità lavorative.

Tra le persone inserite c’è Andrea Bizzi che risponderà direttamente al Country General Manager di ERP Italia, Alberto Canni Ferrari, con già un’esperienza in ERP Italia e che assume il ruolo – particolarmente strategico per l’organizzazione – di Technical Regulation, Compliance and R&D Manager.

Bizzi, 37 anni, laurea in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso il Politecnico di Milano, ha una pluriennale esperienza nel settore della consulenza ambientale e della gestione dei rifiuti e in particolare nel settore della EPR (Extended Producer Responsability), nelle filiere dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, Pile e Accumulatori, Imballaggi e Pneumatici Fuori Uso.

 

A proposito di ERP Italia

ERP Italia è un intermediario autorizzato alla gestione di tutti i tipi di rifiuti, pericolosi e non, iscritto all’Albo Nazionale Gestori Ambientali Categoria 8 C ed opera su tutto il territorio nazionale, avvalendosi di una rete di trasportatori ed impianti certificati. La missione dell’azienda consiste nel fornire alle grandi realtà, che gestiscono importanti volumi di rifiuti, anche di diverse tipologie, soluzioni personalizzate complete, conformi alle normative vigenti. L’esperienza ed il know how sviluppato dal Gruppo di cui ERP Italia fa parte, consentono di proporre sul mercato una gamma di servizi per la corretta gestione, il trattamento e la valorizzazione economica dei rifiuti speciali professionali a scopo di riciclo, perseguendo il principio dell’Economia Circolare.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400