Quantcast

Enel X, Leonardo Do Brasil e Tim per il futuro delle smart city

Le tre società si impegnano ad offrire soluzioni congiunte per un modello integrato di città “Smart, Intelligent, Safe and Resilient”

Redazione Web
Enel X, Leonardo Do Brasil e Tim per il futuro delle smart city

Firmato presso l’Ambasciata d’Italia a Brasilia un Memorandum of Understanding fra Enel X Brasile, Leonardo do Brasil e TIM Brasile. Con esso le tre società si impegnano ad offrire soluzioni congiunte per un modello integrato di città “Smart, Intelligent, Safe and Resilient” e hanno già individuato alcuni municipi su cui sviluppare i servizi “e-city, e-home, e-mobility, e-industry” nonché finanziari digitali, rafforzando la protezione e la sicurezza locale.

Il Presidente della Camera di Commercio di San Paolo Graziano Messana si è dichiarato entusiasta: “È il meglio che l’Italia può esprimere, tre eccellenze unite fuori dai nostri confini per applicare le rispettive tecnologie a servizio di centri urbani e nel rispetto di criteri di sostenibilità. Chi pensa al Brasile come un Paese ancora arretrato credo debba prendere atto che invece è terreno fertile per questo tipo di esperienze”.

Protagonista l’Ambasciatore d’Italia in Brasile, Francesco Azzarello, che si è dichiarato molto soddisfatto di avere organizzato e promosso questo importante momento, impreziosito dalla presenza dei Ministri della Scienza e Tecnologia e Vice Ministro della Comunicazione, oltre ai rispettivi vertici delle tre aziende Nicola Cotugno, Francesco Moliterni e Pietro Labriola che armonicamente e sinergicamente hanno lavorato sul progetto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400