Quantcast

Il nuovo ruolo del CFO tra resilienza aziendale e digitalizzazione

Una tavola rotonda in live streaming, organizzata da Oracle, racconta come è cambiata la funzione Amministrazione, Finanza e Controllo nelle imprese

Redazione Web
Il nuovo ruolo del CFO tra resilienza aziendale e digitalizzazione

Tra i molteplici effetti originati dal Covid nelle aziende c’è anche quello di aver modificato - forse per sempre - le funzioni aziendali. Così il CFO e l’intera funzione di Amministrazione, Finanza e Controllo (AFC) sono mutati in maniera tangibile. Dopo aver messo in sicurezza l’azienda, garantendone la continuità di business nei primi mesi della pandemia, infatti, il Cfo e il suo staff hanno lavorato per rendere resilienti i processi e l’organizzazione in una situazione di perdurante incertezza e complessità. Oggi il Finance si trova di fronte a nuove sfide e necessita di trovare risposta ad alcune domande sempre più cogenti. Come abilitare l’impresa ai percorsi di crescita prevedibili nei prossimi mesi ed anni? Nuovi modelli di business che si affiancano o sostituiscono quelli tradizionali, fusioni e acquisizioni, joint ventures e internazionalizzazione. Molteplici ambiti in cui la funzione Afc dell’azienda è chiamata a svolgere ruoli ed intraprendere attività essenziali per il successo di tali strategie. Inoltre la digitalizzazione, che già prima della pandemia stava iniziando a permeare le imprese, ha subito un’accelerazione enorme e oggi è forse l’asset più strategico delle aziende.

Per capire come sia cambiato lo scenario competitivo è stata organizzata da Oracle una tavola rotonda in live streaming che si terrà il 18 maggio 2021 alle ore 17:00, dal titolo “Dalla resilienza alla crescita. L’evoluzione digitale del Finance.”

Tra gli argomenti principali dell’incontro i fattori abilitanti della resilienza stessa e della crescita, con particolare riferimento ai processi amministrativo-contabili e al ciclo record-to-report. E’ infatti fondamentale capire come affrontare il “cambio di paradigma” che è in atto: dal fast closing al continuous closing. I moderni sistemi contabili transazionali (ERP) e di performance management (EPM) incorporano tali tecnologie modificando i paradigmi tradizionali a cui siamo abituati, vale a dire consentono il passaggio da processi contabili record-to-report lenti, manuali, sequenziali, isolati (“a silos”) e poco integrati a processi veloci, digitali, continui (“autonomi”), collaborativi, integrati e concatenati.

Non è un caso che Oracle abbia deciso di organizzare questo incontro ora: mai come oggi le attività in ambito Afc sono rese possibili da soluzioni in cloud che consentono alle aziende di riprendere il percorso di crescita eliminando i ritardi e le inefficienze causate dal cosiddetto debito tecnologico – ovvero le tecnologie obsolete, che non solo non consentono di stare al passo con l’evolversi delle necessità. ma spesso comportano ritardi e inefficienze anche sui task di base. Si fa largo il bisogno di applicazioni digitali modulari e flessibili che incorporino le più sofisticate tecnologie emergenti e tengano conto di best practice globali per implementare rapidamente nuovi modelli di business, integrare velocemente le aziende acquisite, standardizzare e automatizzare completamente processi transazionali e di performance management.


Parteciperanno all’incontro “Dalla resilienza alla crescita. L’evoluzione digitale del Finance.” il Prof. Alberto Tron (Docente Università Bocconi e Presidente del Comitato Tecnico Financial Reporting Standard di ANDAF), Fabrizio Locchetta (CIO di Siram Veolia) ed Edilio Rossi (Business Development Director per le soluzioni Finance di Oracle) insieme ad altri ospiti di aziende italiane. Presenterà e modererà l’evento - che fa parte del percorso Oracle Modern Finance Initiative for Executives - la giornalista Mariangela Pira (SKY TG24 Economia).

Per iscriversi al convegno clicca qui

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400