Quantcast

politica

Governo: Gori, 'agenda Draghi deve essere agenda Dem'

AdnKronos

Milano, 23 feb. (Adnkronos) - L'agenda del neo-premier Mario Draghi è "un’agenda democratica e riformista che il Pd deve sposare e fare sua, senza preoccuparsi dell’asse con M5s e Leu". Così Giorgio Gori, sindaco di Bergamo ed esponente del Pd, a 24Mattino, su Radio 24.

"Un’agenda che parla di europeismo, scuola, giovani, lotta alla povertà, crescita attraverso la transizione ecologica e digitale, tutela del lavoro precario, modernizzazione dello Stato, è l’agenda del Pd, bisogna quindi sostenerla per costruire un’offerta politica coerente con questa agenda"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400