Quantcast

Il crowdlending
entra nel Pir fai-da-te

Grazie alla partnership tra Criptalia e FinancialDelivery i risparmiatori potranno inserire gli investimenti in crowdlending nel proprio PIR Fai-da-te e godere dei benefici fiscali previsti dalla normativa sui piani individuali di risparmio

Redazione Web
Il crowdlendingentra nel Pir fai-da-te

Luca Stellato, Business Development Manager di Financial Delivery

Criptalia, piattaforma digitale regolamentata per il finanziamento alle imprese in crowdlending, annuncia oggi la partnership con FinancialDelivery che, attraverso il PIR fai-da-te, permetterà a tutti i risparmiatori italiani di inserire nei propri piani individuali di risparmio anche gli investimenti in crowdlending per progetti di crescita delle PMI italiane, approfittando dei benefici fiscali previsti dalla normativa.
La mission di Criptalia si avvicina molto a quello che è l’obiettivo dichiarato dei PIR, ovvero convogliare le risorse del risparmio degli italiani verso l’economia reale del nostro paese: il crowdlending, infatti, mette in contatto le PMI in cerca di risorse per realizzare i propri progetti di crescita con chi intende investire in idee imprenditoriali che impattano positivamente sull’economia reale. Grazie all’accordo con FinancialDelivery, qualsiasi risparmiatore potrà dunque inserire gli investimenti in crowdlending nel proprio piano individuale di risparmio, beneficiando dell’esenzione da imposte sul capital gain. Questi benefici fiscali potranno dunque rendere i rendimenti offerti da Criptalia ancora più interessanti, e – d’altra parte – stimolare ancora di più i finanziamenti verso i progetti di crescita delle PMI italiane.

Il crowdlending di CRIPTALIA

Fondata a Bergamo nel 2018, Criptalia ha già finanziato decine di progetti di crescita. La sua peculiarità consiste nell’utilizzo di blockchain pubbliche e security token per rendere gli investimenti più sicuri, trasparenti, convenienti e sempre disponibili. La piattaforma rende l’accesso al credito più snello e veloce: non richiede garanzie personali e risponde alla richiesta di finanziamento entro 48 ore. I finanziamenti offerti vanno da un minimo 50.000 a un massimo di 5 milioni di euro con durata da 2 a 5 anni.
Per gli investitori, investire su Criptalia non prevede pagamento di commissioni né costi nascosti. L’investimento di partenza è molto basso, con la possibilità di ottenere rendimenti interessanti, fino al 6-12%. Grazie all’apertura del mercato secondario, inoltre, Criptalia consentirà presto agli investitori di vendere o acquistare investimenti con altri utenti iscritti alla piattaforma e rendere quindi l’investimento liquido, caratteristica fondamentale nella tipologia degli investimenti affidabili.

Il PIR fai da te di FinancialDelivery
FinancialDelivery è una piattaforma digitale di servizi finanziari che rende semplice l’acquisto di qualsiasi prodotto finanziario. FinancialDelivery non ha prodotti propri e non svolge attività di consulenza, ma si pone al servizio di investitori ed emittenti per rendere semplice e sicura l’execution di qualsiasi tipo di investimento, grazie alla società controllata FD Fiduciaria Digitale.
Con PIR Fai-da-te di FinancialDelivery chiunque può costruirsi su misura il proprio piano individuale di risparmio e beneficiare delle agevolazioni fiscali. Invece di comprare un fondo PIR già “preassemblato”, l’investitore può infatti scegliere i singoli strumenti sottostanti, partendo dai prodotti finanziari già presenti nel proprio portafoglio e aggiungendo nuovi strumenti, come azioni, fondi, obbligazioni, minibond o strumenti innovativi di lending come quelli proposti da Criptalia.  FinancialDelivery controlla la conformità ai limiti imposti dalla normativa sui PIR e si occupa degli aspetti fiscali, agendo da sostituto di imposta. Ogni operazione viene eseguita digitalmente dal proprio smartphone in modo semplice e sicuro, con una procedura già in compliance con le più recenti disposizioni di Banca d’Italia.
 “La partnership con FinancialDelivery permetterà di offrire ulteriori vantaggi agli investitori, incrementando, grazie ai benefici fiscali dei PIR, il rendimento netto, preservando la redditività particolarmente interessante offerta dai nostri progetti” dichiara Giuseppe Scapola, Head Of Business di Criptalia.
 
“FinancialDelivery fa parte di un ecosistema di soluzioni fintech con al centro l’investitore evoluto di questo millennio: partnership come quella eccellente con Criptalia sono naturali e permettono di cogliere tutte le opportunità offerte dall’economia reale. Partendo appunto dal Crowdlending per arrivare ai MiniBond e a tutti gli strumenti finanziari quotati e non quotati, l’investitore può comporre il proprio PIR FAI DA TE e godere dei benefici fiscali.”, dichiara Luca Stellato, Business Development Manager di Financial Delivery.” Le nostre soluzioni digitali di pura execution integrate con partner come Criptalia permettono finalmente di completare la «cinghia di trasmissione» del risparmio degli italiani vero la nostra economia per il rilancio del nostro Bel Paese.”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400