mutui

Il 2025 potrebbe essere l’anno in cui scenderanno i mutui variabili. Di 60 euro. Con o senza la Bce. A dirlo è un’indagine di mutuionline che sostiene che il calo potrebbe arrivare anche in maniera indipendente dalle politiche monetarie della Fed. Nel primo quadrimestre del 2024 la quasi totalità delle richieste, per la precisione il 98,3%, sono state per un tasso fisso, un dominio piuttosto ovvio vista la differenza di ben 184 punti base tra i tassi medi fissi (3,11%) e variabili (4,95%).

Cosa succederebbe in caso di taglio dei tassi

A spiegare cosa potrebbe succedere è una nota dello stesso sito. «Se la Bce facesse un primo taglio di 0,25 punti base tra giugno e luglio e ipotizzando poi nella seconda parte dell’anno altri 3 tagli simili, i mutui a tasso variabile ne sarebbero influenzati direttamente. Ma come si tradurrebbe questa situazione sulla rata? Attualmente, il miglior tasso variabile per un mutuo ventennale da 120.000 euro ha un TAN del 4,58%, con una rata di 764 euro. In caso di taglio di 100 bps, la rata scenderebbe a 701 euro al mese». Al momento, però, sembra ancora consigliabile scegliere il tasso fisso.

L’opzione green potrebbe abbassare la rata dei mutui

L’altra novità che influenza in modo positivo il mercato potrebbe essere quella delle case green, che potrebbe contribuire ad abbassare ulteriormente la rata di alcuni mutui a tasso fisso. L’opzione “Green”, che riguarda le case ad alta efficienza energetica, è in notevole crescita. Le erogazioni sono passate dall’8,8% del mix nell’ultimo trimestre del 2023 al 16,4% del mix nel primo trimestre di quest’anno. Questo aumento è incentivato dalla direttiva Energy performance of buildings recentemente approvata dal Parlamento europeo, che prevede una serie di misure per ridurre le emissioni degli edifici in Europa. Nel caso di finanziamento di un immobile da riqualificare, è generalmente necessario migliorare di almeno 2 classi energetiche o ridurre del 30% l’Indice di prestazione energetica (Ipe). Oggi, per un mutuo ventennale da 120.000 euro, il miglior tasso fisso green in promozione su MutuiOnline.it è del 1,99% con una rata di 606 euro, cioè oltre 150 euro più basso rispetto al miglior tasso variabile standard.