Morelli: «Chi è fuori dall’intermodalità è fuori dal mondo»