Quantcast

pronti? ripartenza, via!

Quel supporto logistico che accorcia le distanze

Non solo spedizioni: Mbe progetta il flusso operativo di gestione e movimentazione dei prodotti per singolo cliente. Con una formula in franchising capace di adattarsi alle nuove esigenze del mercato

Marco Scotti
Quel supporto logistico che accorcia le distanze

In questo periodo storico il mondo imprenditoriale vive un momento delicato: aziende appartenenti a diversi settori si trovano a non poter aprire sia per temi di sostenibilità che per temi legislativi. Ora, più che mai, la determinazione di ogni singolo imprenditore è messa a dura prova, e ciò porta a mettere in discussione la strategia aziendale. In questo contesto Mail Boxes Etc. vuole continuare a dare un messaggio di speranza e di ottimismo, provando a raccontare come l’attività imprenditoriale in franchising nel mondo dei servizi alle imprese non si sia mai fermata, essendo costantemente di fianco (ad almeno un metro di distanza) ad aziende e privati, rispondendo ad esigenze in continua mutazione». Daniele Simone, Network Development & Sales Director di Mail Boxes Etc., racconta come l’azienda che rappresenta abbia mantenuto in funzione le sue attività core, mostrandosi solida nei confronti di limitazioni imposte che hanno scosso l’intera popolazione mondiale costringendo l’Italia, dalla fine di febbraio in poi, a confrontarsi con una pandemia che non sembra volerci lasciare così velocemente.

Mail Boxes Etc. opera nel campo dei servizi a supporto di privati e piccole e medie imprese e offre soluzioni personalizzate nel mondo delle spedizioni, della logistica e micro-logistica, dei servizi per l’e-commerce, stampa e marketing. I servizi vengono erogati attraverso una rete capillare di circa 550 Centri Servizi in franchising, distribuiti su tutto il territorio nazionale. Mail Boxes Etc. Italia è parte del gruppo Mbe Worldwide. Attualmente, Mbe Worldwide opera attraverso tre diversi marchi: Mail Boxes Etc., AlphaGraphics e PostNet e la sua rete globale conta più di 2.600 Centri Servizi e oltre 10mila addetti in 52 Paesi. Nel 2019, Mbe Worldwide ha riportato un fatturato aggregato pari a 918 milioni di euro (1.028 milioni di dollari).

Grazie all’offerta di servizi essenziali, Mbe ha continuato anche in primavera a offrire i suoi servizi alla clientela business. D’altronde, proprio per far fronte alle limitazioni imposte, le imprese hanno avuto la necessità di reinventarsi, impiegando nuovi canali come l’e-commerce per raggiungere i clienti che non potevano più fisicamente essere presenti all’interno dei punti vendita. Non solo: anche i consumatori stanno cambiando e si stanno adeguando alle nuove potenzialità offerte. Inoltre, grazie alla formula imprenditoriale al passo coi tempi, Mbe ha continuato ad espandere la rete in franchising, arruolando, anche in pieno lockdown, nuovi affiliati. Imprenditori che hanno intuito e compreso le potenzialità del business Mbe in un mondo dove la digitalizzazione di processo deve accompagnare sempre di più l’importanza della relazione fisica.

«Alcune abitudini sono diventate un must nella quotidianità di ogni singolo individuo, ed il commercio elettronico è sicuramente un esempio che padroneggia sui vari cambiamenti al consumo accelerati dalla pandemia. Non ci si aspetta certamente di tornare indietro ma, al contrario, bisogna essere pronti ad integrare questi cambiamenti all’interno dei flussi di informazione, di comunicazione e di vendita.  Il punto vendita deve necessariamente armonizzare l’esperienza del cliente sia all’interno dello store fisico che dello store virtuale, e Mail Boxes Etc. supporta ogni azienda in questo processo di integrazione, ponendosi come obiettivo quello di abbattere barriere fisiche tra persone». 

Per entrare nel network di Mbe è sufficiente una disponibilità finanziaria personale di circa 30mila euro 

«Ci avviciniamo ad un Natale nuovo, diverso – aggiunge Simone –e mi piace pensare che la rete Mbe possa, in questo contesto, avvicinare le persone recapitando emozioni direttamente a casa o in azienda, in ogni parte del mondo». 

Ma vediamo in dettaglio quali sono le soluzioni Mail Boxes Etc. per le Pmi, soluzioni integrate e personalizzate in base alle esigenze del cliente.Mail Boxes Etc. è un partner unico nel mercato, in grado di proporre centinaia di sedi fisiche in cui offrire una logistica personalizzata e di prossimità. Attraverso le soluzioni end-to-end, il cliente non deve più preoccuparsi di tutto ciò che gravita attorno alla sua attività o e-commerce, ma dovrà esclusivamente pensare al suo prodotto: a tutto il resto ci pensa Mbe. Dalla creazione di siti web alla gestione integrata e automatizzata della spedizione, alla gestione della logistica e micro-logistica a supporto dell’e-commerce che si vanno ad aggiungere all’ampio portafoglio di servizi Mbe nel mondo delle spedizioni, imballaggio, stampa e marketing: 

-Mbe Web Services, il programma che permette a ogni singolo imprenditore di offrire la creazione guidata o autonoma di siti web, dal più semplice come un menu digitale per un ristorante, al più complesso come un e-commerce.  

-Mbe e-Link,  il plugin gratuito per la gestione completa delle spedizioni e della logistica per l’e-commerce. Facile da installare e configurare, si collega direttamente all’e-commerce o al marketplace, consentendo di offrire differenti tipi di spedizione e livelli di servizio ai propri clienti, tutti contraddistinti dalla qualità Mail Boxes Etc..

-Mbe MyLogistics, che costituisce un insieme di soluzioni logistiche innovative per dare alle Pmi e alle startup italiane tutta l’assistenza e il valore aggiunto di cui hanno bisogno. 

Mail Boxes Etc. è prima di tutto una rete in franchising, forte di una realtà fatta da imprenditori. In Italia i Centri sono circa 550, ma sono ancora molte le zone disponibili dove avviare nuovi centri servizi per le quali è in atto la selezione di nuovi affiliati. La proposta, spiega Daniele Simone, è valida per chi vuole diventare imprenditore, pensiamo a tutte le persone che si stanno guardando attorno alla ricerca di nuove opportunità, o per chi ha già una sua attività autonoma, ma vuole diversificare grazie a un business al passo coi tempi. Affiliarsi al network Mbe significa beneficiare immediatamente della notorietà e della solidità di un brand solido e affermato in tutto il mondo; significa entrare in una grande famiglia, una squadra di imprenditori competenti, appassionati, ambiziosi e determinati. Un gruppo #PeoplePossible, dove il singolo contribuisce al successo della rete. Gli affiliati sono seguiti passo dopo passo e potranno contare su un supporto costante dalla sede, sul territorio e a distanza. Il valore aggiunto del fare impresa insieme, si concretizza con la formazione iniziale e continua, accordi quadro competitivi, campagne di marketing a livello nazionale, innovazione e tecnologia. 

E alcuni imprenditori che hanno provato a lanciarsi in questa avventura sono diventati dei veri e propri “Re Mida”. È il caso di Beatrice Corradini, proprietaria di cinque centri con complessivi 40 dipendenti. La sua è una storia decisamente atipica, con un prima e un dopo e uno spartiacque ben preciso: la decisione di lasciare il posto di lavoro in un momento difficile della sua vita. Manager di una multinazionale, decide di licenziarsi per intraprendere una carriera imprenditoriale. La scelta per la seconda parte della sua carriera lavorativa ricade sul franchising di Mbe, rilevando un centro MBE a Mantova. La prima esigenza è quella di poter mettere a disposizione sua e dei suoi collaboratori uno spazio in cui poter far stare i bambini, dove potessero mangiare, svolgere i compiti e altre attività. Proprio questa creazione di una famiglia “parallela” diventa rapidamente il segreto del successo dell’attività della Corradini, che negli anni è riuscita ad aprire altri quattro centri tra Mantova e Verona e oggi dà lavoro a 40 persone.

Per aprire un centro Mbe occorrono due persone: due soci oppure l’imprenditore e un collaboratore. Nella rete ci sono anche tantissimi Multi Affiliati, elemento di grande valore per il network. Per avviare un Centro Mbe è richiesto un investimento di circa 58.000 euro + Iva (canone di affiliazione incluso), ma per entrare nel network basta una disponibilità finanziaria personale (non finanziata) di circa 30mila euro. Mbe offre poi il massimo supporto per la richiesta di finanziamenti grazie ad accordi con primari istituti di credito.


Per informazioni sul franchising Mbe: 
www.mbe-franchising.it
​franchising@mbe.it​ 
Tel. 02676251
Per informazioni sulle soluzioni Mbe:
www.mbe.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400