Metaverso

Constance Hotels & Resorts, gruppo alberghiero riconosciuto per l’impegno nel garantire ai propri ospiti esperienze uniche in armonia con la natura, ha invitato quattro artisti internazionali a creare opere d’arte ispirate alla bellezza naturale e all’essenza delle isole dell’Oceano Indiano – Mauritius, Seychelles, Maldive e Madagascar – nell’ambito della nuova iniziativa #CONSTANCEARTLOVE.

Per l’Italia ha preso parte al progetto Emanuele Dascanio, che ha creato “Sketch of Tsarabanjina Sacred Tree and Kalanoro Blessing (letteralmente “Schizzo dell’albero sacro di Tsarabanjina e della benedizione di Kalanoro”) al ritorno dal suo viaggio al Constance Tsarabanjina, nell’arcipelago delle Mitsio, in Madagascar. Chau Hang da Hong Kong, Nina Brooke dal Regno Unito e Rabi Alieva da Monaco sono gli altri artisti internazionali.

L’albero sacro immortalato in un’opera

Ispirata dalla sensazione di pace che emana l’Albero Sacro nel centro di Tsarabanjina, l’opera raffigura uno degli elementi più caratteristici della cultura malgascia, simbolo di protezione, benedizione e richiesta di fortuna. Disegnato dall’artista come bozzetto a tecnica mista carboncino, grafite e acquarello, l’albero è considerato sacro e venerato dagli abitanti locali, in quanto rappresenta il legame tra natura e divino e una sorta d’amuleto mistico. Non a caso i rami sono raffigurati come braccia aperte pronte ad avvolgere l’intero villaggio. Le radici, invece, affondano nella terra ed emergono dal mare, tratto distintivo di Tsarabanjina. Anche il piccolo Kalanoro nascosto tra le radici offre la sua benedizione e protezione.

Questo essere, praticamente invisibile, infatti, esaudisce i desideri di chi ha la fortuna di vederlo.

Il Metaverso e l’arte un’unione che promette bene

Il progetto #CONSTANCEARTLOVE unisce l’arte all’innovazione. Constance Hotels & Resorts riconosce, infatti, il potenziale della tecnologia nel rivoluzionare il settore dell’ospitalità ed entra nel Metaverso con Lieu.City – la nuova tecnologia al servizio dell’arte – per coinvolgere un pubblico ancora più ampio e offrire agli ospiti una piattaforma immersiva e interattiva, per sperimentare la bellezza delle sue proprietà e scoprire le opere d’arte create dai quattro artisti.

L’Asta Benefica

A guidare il progetto c’è la volontà di Constance Hotels & Resorts di sostenere le popolazioni locali in un’ottica di sostenibilità globale. Seguendo questi principi, le opere d’arte dal 10 al 22 maggio andranno all’asta sul sito www.constancehotels.com/#auction per portare avanti lo scopo filantropico dell’iniziativa #CONSTANCEARTLOVE. I proventi verranno devoluti a quattro ONG locali, una per destinazione. Nell’isola di Tsarabanjina, sacra per la popolazione locale dei Sakalava, la magia dell’Africa incontra le atmosfere esotiche dell’Oceano Indiano, dando origine a un’armoniosa sinfonia di colori e contrasti in cui la natura si manifesta con intensità.

Il Constance Tsarabanjina, a 40 minuti di barca veloce da Nosy Bé, riscrive il tradizionale concetto di vacanza, invitando gli ospiti a vivere la natura nella sua essenza più autentica. Le 25 ville eco-chic del resort accolgono gli ospiti direttamente sulla spiaggia a pochi passi dalle acque turchesi, assicurando la massima privacy.

LEGGI ANCHE: Comprare immobili sul metaverso? Investimento a lunghissimo termine