Mbe offre a privati ed imprenditori una piattaforma di soluzioni, integrate digitalmente, per spedizioni, logistica, stampa e marketing: nel 2020 ha servito più di 700.000 clienti business nel mondo tramite una rete globale di più di 2.800 Centri Servizi in 53 Paesi, realizzando un fatturato aggregato pari a 879 milioni di euro. PrestaShop offre ai merchant la possibilità di utilizzare il proprio tool e-commerce ovunque nel mondo, beneficiando di una piattaforma completamente personalizzabile. Nel 2020 più di 300 mila merchant hanno generato vendite, attraverso la piattaforma ed i servizi di PrestaShop, per un valore superiore a 22 miliardi di euro.

In due contano su 600mila clienti business

La piena condivisione di valori fondamentali quali passione, tenacia, ambizione, spirito di squadra e innovazione supportano il razionale strategico dietro l’acquisizione di PrestaShop da parte di Mbe. L’integrazione consentirà di supportare ancora meglio le imprese garantendo ai loro clienti un’esperienza di acquisto fluida, completamente integrata e senza soluzione di continuità. Mbe e PrestaShop sono entrambe focalizzate su un segmento di clientela strategico: le Pmi. L’unione supporterà ancora meglio la crescita di entrambe le aziende potendo contare su una base aggregata di più di 600.000 clienti business in Europa (principalmente Italia, Francia, Spagna, Germania, Regno Unito e Polonia) e di oltre un milione a livello mondiale. «Combinare “atomi e bit” ci permetterà di differenziare ulteriormente il nostro posizionamento sul mercato, permettendo così a Mbe di diventare una delle piattaforme globali più importanti per l’e-commerce e la logistica per le imprese» ha dichiarato Paolo Fiorelli, Presidente e A.d. di Mbe Worldwide.