Marilyn Monroe patrimonio

Il 4 agosto 1962, 60 anni fa, ci lasciava Marilyn Monroe, tra le più celebri attrici della storia del cinema. La sua vita è sempre apparsa luccicante, ma, come ora sappiamo, era solo una maschera che celava molte ombre. Percorriamo insieme la sua carriera e scopriamo quale era il suo patrimonio.

Marilyn Monroe, il mistero del patrimonio

La carriera di Marilyn Monroe inizia nel 1945, quando, all’età di 19 anni, venne fotografata da David Conover, il quale realizzava immagini di “ragazze che tengano su il morale delle truppe al fronte”, e le pubblicata sulla rivista Yank. Dopo essere apparsa anche sulla rivista Family Circle e su vari giornali di cinema, la sua carriera cinematografica ha spiccato il volo. Firma il suo primo contratto nel 1946 con la 20th Century Fox ed appare in moltissimi film, come Il magnifico Scherzo, La tua bocca brucia, Gli uomini preferiscono le bionde, La magnifica preda e Quando la moglie è in vacanza.

Nel 1956 la Monroe fonda con l’amico fotografo Milton Green la sua casa di produzione cinematografica. Il primo progetto della Marilyn Monroe Productions, Il principe e la ballerina, si rivela però un flop al botteghino. Nel 1959, però, l’attrice firma la sua seconda collaborazione con Wilder e si risolleva grazie al successo della commedia A qualcuno piace caldo.

60 anni dopo la sua morte, avvenuta il 4 agosto 1962, la sua immagine viene ancora riprodotta, a scopo commerciale, per numerose pubblicità, cover, foto, ecc. Alla sua morte, il patrimonio di Marilyn Monroe ha raggiunto la cifra di 800mila dollari, che, a causa dei debiti, si è ridotta a 370mila. Oggi, invece, quello che era il suo patrimonio arriva a 7 milioni di dollari. Non avendo avuto figli, le sue proprietà sono andate al produttore Lee Strasberg e alla sua prima moglie, Paula Strasberg, a cui Marilyn era stata molto legata. Il 75% dei diritti di proprietà intellettuale va a Lee mentre il restante 25% alla sua terapista Marianne Kris. Ulteriori $ 10.000 alla sua assistente personale e alla sorellastra. $ 5.000 in un fondo fiduciario per l’istruzione del figlio del suo assistente e $100.000 in un altro fondo fiduciario per sua madre.