Carbone
Alessandro Bernini, Ceo di Maire

Il Consiglio di Amministrazione di Maire Tecnimont S.p.A. ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2023. Alessandro Bernini, Chief Executive Officer di MAIRE, ha commentato: “I risultati del primo trimestre approvati oggi confermano la validità del nostro modello di business, che facendo leva sulle tecnologie sostenibili e sulla consolidata esperienza nella gestione di progetti complessi, pone la Transizione Energetica al centro della strategia industriale di Maire. I dati economici mostrano una crescita a doppia cifra e la generazione di cassa a livello operativo più che compensa gli investimenti, destinati principalmente all’espansione del portafoglio di tecnologie a supporto della crescita futura. Forti di un backlog che raggiunge 7,9 miliardi di euro e di significative opportunità commerciali, guardiamo con fiducia al resto del 2023.” L’Utile netto consolidato è pari a 26,2 milioni di euro, in aumento del 46,8% a seguito di quanto sopra descritto. L’Utile netto di Gruppo ammonta a €25,2 milioni, in crescita del 37,1% rispetto al primo trimestre del 2022. La Posizione Finanziaria al 31 marzo 2023 mostra Disponibilità Nette per 94,6 milioni, in aumento di 0,8 milioni rispetto al 31 dicembre 2022. Il Patrimonio Netto Consolidato è pari a €561,0 milioni in aumento di 32,9 milioni di euro rispetto al 31
dicembre 2022.

LEGGI ANCHE: Maire Tecnimont approva il bilancio e la distribuzione di un dividendo

L’acquisto di Conser fa crescere il Gruppo

Dopo la chiusura del bilancio di medio termine il Maire ha anche perfezionato l’acquisto di Conser S.r.l. il 13 aprile. La quota che è stata rilevata è l’83,5%. Conser è una società di tecnologie proprietarie e ingegneria di processo, ampliando il proprio portafoglio tecnologico nelle plastiche biodegradabili, con un contributo atteso in termini di margine operativo (EBITDA) stimabile in circa €13-15 milioni per l’esercizio 2023. Gli effetti contabili e fiscali dell’operazione decorrono dall’1 gennaio 2023. Un’altra acquisizione di una società con tecnologia propria è quella di My Remono.