Macy’s va bene. Evviva il commercio tradizionale

Mercoledì scorso, gli investitori sono rimasti sorpresi da Macy’s per la sua relazione primo trimestre, in crescita sia le vendite e il profitto più veloce del previsto. Il titolo è balzato in su di un chic 10%.Le forti vendite durante il periodo delle vacanze hanno fornito una marea crescente di business che ha sollevato le barche di tutti i rivenditori al dettaglio negli Stati Uniti. Per Macy’s, questa è stata la ciliegina sulla torta della sua svolta sotto la guida di un nuovo CEO. Alcuni osservatori pensavano che Macy’s avrebbe faticato a crescere nel 2018 dopo il suo 2017 da record: dopo tutto, sta ancora perdendo quote di mercato a favore di una certa azienda che condivide il suo nome con una foresta pluviale…eppure i negozi Macy’s – insieme a Bloomingdales e Bluemercury (che possiede anche) – hanno tutti dato buoni risultati. Le vendite trimestrali nei negozi aperti un anno fa sono cresciute del 4% (gli investitori si aspettavano solo una crescita dell’1%) e l’azienda ha quindi incrementato le sue aspettative di profitto per il 2018.