Italia Nations League

L’Italia è nella Nations League: cosa si vince e a quanto ammontano i premi.

VEDI ANCHE: Europei di nuoto, quanto vale una medaglia

E quanto vale l’atletica e medaglia di Jacobs e Tamberi

Venerdì 23 settembre, alle ore 20.45, la nazionale di calcio Italia scende in campo per la sfida con l’Inghilterra nell’ambito della Uefa Nations League 2022/2023. Comincia la quinta, e ultima giornata del girone di qualificazione del gruppo 3 che vede Ungheria al primo posto con 7 punti, Germania a 6, Italia terza a 2 di lunghezza dalla capolista. Inghilterra ultima a 2 punti.

Siamo alla terza edizione di questa nuova competizione europea voluta da Michel Platini, ex presidente Uefa, ideata per il fatto che le tradizionali amichevoli non garantissero un adeguato livello competitivo.

Le prime due Nations League furono vinte da Portogallo di Cristiano Ronaldo (2018/19) e Francia (2020/21).

Nations League: cosa si vince quanto valgono i premi

Per la prima edizione l’Uefa ha stanziato un budget complessivo di 76,25 milioni di euro così da compensare le perdite degli introiti legati alle amichevoli.

Alle formazioni della Lega A (quella dove competono gli azzurri allenati da Roberto Mancini), spettano 1,5 milioni di euro di ammontare complessivo.

Le squadre della Lega B ricevono 1 milione. Le nazionali inserite nella Lega C percepiscono 750mila euro. Le compagini militanti in Lega D 500mila.

I bonus sono stati raddoppiati in caso di vittoria del girone.

I premi in denaro vanno suddivisi in:

  • Premio di solidarietà (premio di partecipazione) del valore di 2,25 milioni di euro per le squadre appartenenti alla Lega A (tra cui l’Italia);
  • Di 1,5 milioni di euro per quelle della Lega B.

Le squadre che invece accedono alla Final Four (le prime 4) sono premiate rispettivamente come segue:

  • Premio da 6 milioni per la squadra vincitrice del girone;
  • Premio da 4,5 milioni per la squadra arrivata seconda;
  • Assegno da 3,5 milioni per terza classificata (L’Italia arrivò terza nel 2021 battendo 2 a 1 il Belgio);
  • Premio da 2,5 milioni per la quarta classificata che chiude le Final Four.

Il totale, quindi, è di:

  • 10,5 milioni di euro per la nazionale che vince la Uefa Nations League;
  • 9 milioni di euro per la seconda migliore;
  • 8 milioni per la terza;
  • 7 milioni di euro per la quarta.

Se l’Italia si aggiudicasse la prossima edizione della Nations League porterebbe a casa 10,5 milioni di euro, poiché fa parte anche della Lega A.