Prezzo del gas
Andrea Prete, presidente di Unioncamere

Covid e prezzo di gas ed energia elettrica non hanno frenato la crescita delle imprese del Mezzogiorno. L’aumento dei volumi di fatturato negli anni avrebbe addirittura superato quello delle analoghe aziende sia del Centro che del Nord Italia. Il prezzo del gas e gli effetti della pandemia non sono riusciti a bloccare quello che comunque si sta qualificando come un andamento più che positivo, in un contesto globale nel quale comunque l’economia sta attraversando un periodo di difficoltà. Oltre al prezzo del gas e dell’energia elettrica in generale stanno pesando i rischi di stagnazione o in alcuni casi addirittura quelli di una recessione.

Anche le previsioni sono positive nonostante il prezzo del gas

L’incremento previsto per le medie imprese del meridione è attorno all’8,1%, che è  di quasi un punto percentuale più alto rispetto a quello del resto dell’Italia, che si attesta al 7,2%. Il boom è stato nel 2021 quando si è registrata un’impennata del 10%. La ricaduta di questi dati è stata senza dubbio positiva e lo confermano le aspettative delle società stesse, che contano di superare entro la fine del 2022 i livelli pre covid. Il trend positivo deriva anche dal fatto che in dieci anni, tra il 2011 e il 2020, ha visto crescere il loro fatturato del 35,2% (contro il 16,7% delle altre aree d’Italia), la produttività del +28,3% (contro il +20%) e la forza lavoro del +25,6% (contro il +19,8%). A confermare questi dati è l’ultimo rapporto “Leader del cambiamento: le medie imprese del Mezzogiorno” realizzato dall’Area Studi di Mediobanca, dal Centro Studi Tagliacarne e Unioncamere presentato a Salerno presso la Camera di commercio. Si tratta di una realtà che rappresenta quasi il 10% del totale delle medie imprese italiane, ma cresciuta fino a contare 316 aziende, di cui circa il 40% opera in Campania. Il trend di qualche anno fa si è quindi invertito e ci sono degli analisti che classificano ormai le regioni meridionali, come la potenziale locomotiva economica del Paese. 

LEGGI ANCHE: Il Meridione mette a fuoco la sua mission geostrategica