risparmio bolletta

Il Codacons plaude l’intervento dell’Antitrust, che ha concluso 13 procedimenti istruttori per mancanza di trasparenza nella prospettazione delle condizioni economiche di fornitura di energia elettrica e gas sul mercato libero: l’Autorità, infatti, ha saggiamente scelto di intervenire in un mercato – quello dell’energia – che rimane purtroppo molto spesso ostico e intricato agli occhi dei consumatori, stretti in una vera e propria giungla di offerte, promozioni e campagne di ogni tipo e privi degli strumenti necessari per orientarsi efficacemente nel settore.

L’intervento dell’Autorità è doppiamente importante proprio perché sono frequenti, ancora oggi, le segnalazioni di condotte commerciali scorrette, o non trasparenti, da parte di molto società attive nel campo energetico: considerando le segnalazioni e le lamentele dei cittadini e consumatori, infatti, ci si accorge della centralità che l’ambito dell’energia continua a mantenere, a riprova della necessità di meglio regolare, normare e inquadrare questo mercato.

Per il futuro, l’auspicio dell’Associazione è quello di proseguire su questa strada; bisogna colpire con vigore le strategie commerciali aggressive tese ad acquisire clientela senza però garantire reali capacità, qualità del servizio e correttezza verso consumatori e imprese: solo in questo modo i diritti dei consumatori saranno garantiti, una volta per tutte.