Nasce il terzo gruppo privato italiano nell’education in ambito Fine Arts. Il gruppo K-Now, hub italiano attivo nel mondo delle Fine Arts, rilevato nel luglio 2022 da Kyip Capital, il fondo di growth buy-out dedicato alla trasformazione digitale delle PMI italiane, ha infatti recentemente creato la holding Plena EducationNuovo CEO è stato nominato Alessandro Montel, manager che vanta una consolidata esperienza nel mondo accademico, anche all’interno di realtà attive nel comparto AFAM (Alta Formazione Artistico Musicale), quali MADE Program e NABA. La nomina di Montel va a completare una squadra di professionisti costruita a livello centrale che fornisce alle singole università del Gruppo servizi nell’ambito della didattica, social media, amministrazione e finanza, comunicazione & marketing, sviluppo internazionale e relazioni con le aziende. 

Un gruppo in crescita da diverso tempo

A oggi il Gruppo, che conta 4.200 studenti iscritti per un fatturato di €24 milioni, si compone di 6 realtà attive nel campo delle Belle Arti (RUFA, Rome University of Fine Arts), del Design (SPD, Scuola Politecnica di Design, a Milano e MADE Program a Siracusa), della Moda (Ferrari Fashion School a Milano), della Musica (Saint Louis School of Music a Roma) e della Mediazione Linguistica (Gruppo Ciels, con sedi a Padova, Brescia e Bologna). Plena Education è in grado di soddisfare un’offerta accademica tra le più ampie e diversificate del panorama italiano (corsi triennali, biennali, master one-year, corsi brevi, summer school) e dislocata in campus fisici nelle principali città italiane (Milano, Roma, Bologna, Padova e Brescia).

 

Alessandro Montel, CEO di Plena Education, ha commentato: “Sono felice di poter guidare questa nuova e importante realtà che intende coniugare le culture delle diverse università, ognuna con una forte e consolidata legacy, con un approccio efficiente e più contemporaneo, in grado di attrarre talenti provenienti dall’estero che, come sappiamo, hanno un grande interesse per la nostra civiltà, la nostra cultura e il nostro saper fare”.

 

Carlo Privitera, Operating Partner di Kyip Capital, ha dichiarato: “La creazione di Plena Education e la nomina del CEO Alessandro Montel aprono un nuovo capitolo per il nostro Gruppo. Dopo una fase iniziale in cui, da una parte, come KYIP ci siamo focalizzati principalmente sulla strutturazione e implementazione di alcuni processi chiave a livello di singole scuole (i.e. enrollment, onboarding studenti, academics e business reporting) e dall’altra sul rafforzamento del management team con la costruzione di una squadra centrale di 8 professionisti, ora il Gruppo è pronto a beneficiare di una struttura centrale e delle varie sinergie da esso derivanti e migliorare ulteriormente la qualità didattica e l’esperienza formativa”.