salone risparmio

La crisi ucraina ha spento gli entusiasmi dell’industria globale della finanza sul tema degli Esg. Molti grandi attori, attivi nella della gestione dei capitali, hanno disinvestito o rallentato la loro attività. Eppure il futuro è verde: l’umanità non può permettersi di non mitigare con tutte le risorse che sarà in grado di mobilitare l’aggravarsi dei fenomeni climatici estremi.

Si confronteranno su questo tema alla tavola rotonda organizzata da Investire al Salone del Risparmio, in occasione dei 40 anni della testata, investitori, gestori, ambientalisti e operatori finanziari.

LEGGI ANCHE: “L’insostenibile leggerezza della solidarietà

L’evento dal titolo “L’insostenibile leggerezza della sostenibilità” si terrà il  18 maggio dalle 12.30 alle 13.30 presso la Sala Amber 4, MiCo Sud, Milano Congressi e sarà moderato da Sergio Luciano, direttore Economy e Investire.

Nel corso dell’evento, che si aprirà con la videointervista con Francesco Rutelli, interverranno Alfonsino Mei, presidente EnasarcoAndrea Ragaini, presidente Aipb e vice direttore generale vicario Banca Generali, e Roberto Grossi, vicedirettore generale Etica Sgr. Per iscrizioni e informazioni clicca qui.