Ai conversazionale

L’intelligenza artificiale sta rivoluzionando il settore assicurativo, portando una maggiore digitalizzazione, innovazione e ricerca di competenze. E’ questa in sintesi la view emersa durante l’evento “AI e Insurtech: nuove frontiere e opportunità per un’industria assicurativa che guarda al futuro”, realizzato da Italian Insurtech Association, in partnership con Share.

Investimenti AI in Italia

L’intento era quello di fare luce su come le applicazioni dell’IA porteranno una evoluzione dei servizi e della competitività nel mercato assicurativo. La giornata ha visto intervenire diversi player del settore, startup e importanti multinazionali che stanno già sperimentando applicazioni in AI. Tra questi: Google, EY, Microsoft, Avanade, Gellify, Casaleggio Associati e molti altri.

L’AI rivoluziona il settore assicurativo

La nuova edizione dell’Insurtech Investment Index 2023 è stata presentata durante l’incontro. Lo studio, ideato da IIA ed elaborato dall’Osservatorio Fintech & Insurtech del Politecnico di Milano, monitora lo stato di avanzamento degli investimenti. Non solo, anche il grado di innovazione del settore assicurativo in Italia.

Presentato oggi l’Insurtech Investment Index 2023

Nel 2023 il livello di digitalizzazione del mercato italiano torna ad aumentare. Il punteggio di 20/30 mostra un netto miglioramento rispetto ai 14/30 dello scorso anno. A trainare la crescita sono soprattutto due fattori: il significativo incremento nello sviluppo di progetti interni delle compagnie e delle partnership tra queste ultime e le startup insurtech. Si contano infatti 108 progetti interni (rispetto ai 55 del 2022, con un aumento del 96%) per un valore di 44,8 milioni di euro (rispetto ai 23,7 milioni di euro del 2022, con un incremento del 89%). Inoltre, sono state realizzate 45 partnership con progetti insurtech. Erano 25 nel 2022, con un incremento del 80%.

Investimenti in Insurtech, un 2024 da record

Secondo le stime di Italian Insurtech Association il 2024 segnerà un anno record. Assisteremo a un boom di investimenti in insurtech e AI da parte del mercato. Entro fine anno saranno investiti in soluzioni di AI circa 50 milioni di euro, che potrebbero arrivare a 90 milioni entro il 2025 e 140 milioni nel 2026. Operation & data management, digitalizzazione e creazione dei prodotti, sono gli ambiti principiali che riguardano gli investimenti fatti in AI.

Nel 2024 aumenta la componente sales e marketing

Nel 2024 si prevede un incremento degli investimenti nelle componenti sales e marketing, dove l’AI sarà utilizzata prevalentemente per educare consumatori e intermediari. Questo si tradurrà nella vendita di polizze a beneficio e un aumento della penetrazione assicurativa in Italia, paese ancora fortemente sotto assicurato.